Contenuto sponsorizzato

Boom sul Bondone e i trentini riscoprono l'Alpe di Trento: stagionali a +21%: ''Incassi a +29% e primi ingressi a +34%. Bene anche i corsi di sci e le notturne''

La stazione si avvia così verso un altro record dopo che la società impianti ha già eguagliato 12 mesi fa il primato di incassi. Entra nel vivo anche la stagione allo snowpark, Furlanelli: "Tante iniziative per Carnevale, compreso un workshop fotografico gratuito"

Di Luca Andreazza - 10 febbraio 2020 - 12:33

TRENTO. E' boom di turisti sul Bondone. In attesa delle festività di carnevale, sono ottimi i numeri registrati in questa prima parte di stagione invernale. "Gli incassi registrano un +29% mentre i primi ingressi si attestano a +34%. I dati attualmente consolidati si riferiscono al 31 gennaio scorso", commenta Manuela Delpero di Trento Funivie

 

La stazione si avvia così verso un altro record dopo che la società impianti ha già eguagliato 12 mesi fa il primato di incassi: Trento Funivie è reduce da quattro anni di bilancio in utile e ha archiviato ormai definitivamente il periodo più turbolento della storia recente a seguito del crac di Folgarida-Marilleva. 

 

Le buone notizie per la montagna di Trento non finiscono qui. In forte crescita anche la vendita degli stagionali: 3.271 gli skipass staccati per un +21%. Un dato che va a sommarsi al +11% del 2018/19 e +28% registrato nella stagione 2017/2018. "Una riscoperta dell’attrattiva invernale del Bondone da parte dei cittadini - aggiunge Delpero - che mostrano di apprezzare la prossimità alla città, l’ampiezza e sicurezza delle piste, la qualità del servizio reso ai principianti, fattori questi che caratterizzano l’offerta della stazione. Questo è sintomo che le sinergie avviate con il Comune di Trento e le amministrazioni limitrofe sono la strada giusta".

 

Segno "più" anche per i corsi di avviamento allo sci alpino e nordico: 216 piccoli sciatori a fronte delle 172 unità della stagione precedente per quanto riguarda il Comune di Trento, mentre quelli in collaborazione diretta con le scuole medie e superiori sono passate da 266 a 291 iscritti.

 

"Bene anche le notturne - evidenzia Delpero - una proposta ormai consolidata: l'ultimo giovedì abbiamo registrato 3.700 passaggi e oltre 450 sciatori, ma non è stato l'Happy snow più partecipato in questa stagione. Nonostante il prodotto sia maturo, continua a essere particolarmente apprezzato. Gli investimenti dell'estate scorsa tra il nuovo impianto di illuminazione a led per lo sci notturno, che utilizza tecnologie innovative a alta luminosità e basso consumo energetico, il nuovo tappeto di allineamento con sistema di sollevamento automatico della pedana alla stazione di valle della seggiovia Montesel e il nuovo tapis roulant posizionato all’inizio della pista Cordela, sono fondamentali".

 

Nel frattempo si infittisce anche il programma allo snowpark. La prima data da segnare in calendario è la tappa Fisi di Slopestyle per domenica 16 febbraio. "Il park - spiega Mattia Furlanelli, titolare di SlopeDesign - verrà chiuso solo parzialmente per permettere agli appassionati di poter comunque usufruire delle strutture. Ci aspettiamo la partecipazione di numerosi team italiani, ma anche di tantissimi club trentini".

 

Spazio poi al Quicksilver nighttrail jam per giovedì 20 febbraio, un appuntamento in notturna aperto a tutti. "Una proposta completa - aggiunge Furlanelli - tra sfide a colpi di trick, musica e dj, ristoro e photoshooting". Sabato 22 e domenica 23 è invece tempo dell'Italian freeski tour, mentre il Carnevale si chiude martedì 25 febbraio con un workshop fotografico. "Una proposta di Graziano Galvagni per scoprire gratuitamente qualche segreto, mentre le associazioni organizzano una serie di attività divertenti".

 

Una stagione positiva anche per lo snowpark. "Un ringraziamento a Trento Funivie che ci mette nelle condizioni di poter lavorare al meglio - conclude Furlanelli - così come a numerosi partner come l'Azienda per il turismo Trento, Monte BondoneValle dei Laghi, 100-One freeride shop, QuikSilver, Union, SurfToLive, NextStep, Ns Pirates, YouSnow e Megazinco".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 18:22

Le strategie adottate dai presidenti di Provincia di Trento e Bolzano sono differenti, dopo che il Dpcm ha introdotto la misura di convertire la didattica al 75% in dad per le scuole superiori. Mentre Trento ha deciso di tirare dritto, proseguendo con la presenza (e non risolvendo affatto la questione dell'affollamento dei mezzi pubblici), Bolzano dà avvio questa settimana nelle secondarie di secondo grado al 50% delle lezioni in remoto

27 ottobre - 16:42

Continua la riorganizzazione del Servizio foreste e fauna, che viene scorporato tra due distinti servizi legati alle foreste e alla gestione della fauna. Tra le competenze affidate a quest'ultimo ci sono anche i grandi carnivori, che in settembre erano stati "tolti" dalle prerogative dell'assessorato all'Agricoltura, Foreste, Caccia e Pesca e assegnati alla Protezione civile

27 ottobre - 17:08

Un trend in decisa crescita rispetto a ieri (113 positivi e 11,5%) e quattro volte superiore ai numeri comunicati nel corso del week end: il dato si è attestato tra il 5% e il 6%. Ci sono 89 persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero con 5 pazienti in terapia intensiva. Altre 11 classi in isolamento e 33 nuovi casi tra gli studenti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato