Contenuto sponsorizzato

Il Trentin sushi sbarca in città e conquista anche il Trento Film Festival

Una sperimentazione che unisce tradizioni diverse per sorprendere il palato. Il tutto abbinato al TrentoDoc di Rotari, un AlpeRegis che ben sposa le pietanze. A Palazzo Roccabruna i piatti di Gianfranco Grisi, musicista e titolare del ristorante Al Silenzio a Rovereto fanno centro

Di Luca Andreazza - 28 aprile 2018 - 17:33

TRENTO. La sessantaseiesima edizione del Trento Film Festival è dedicata al Giappone e per l'occasione sbarca nel capoluogo il sushi in salsa trentina. Il Trentin sushi targato Gianfranco Grisi per una sperimentazione che unisce tradizioni diverse per sorprendere il palato. Il tutto abbinato al TrentoDoc di Rotari, un AlpeRegis che ben sposa le pietanze.

 

Un evento da sold out quello a Palazzo Roccabruna. Due turni, circa quaranta persone alla volta, sedute a degustare e scoprire un sushi in grado di valorizzare il nostro territorio. Un'intuizione del musicista per 18 anni assiduo frequentatore del Paese del Sol Levante come componente della Metropolitan Tokyo Orchestra. Lì scopre una passione, ma soprattutto un hobby, quello di cucinare. 

Dopo tanti viaggi in Giappone, Gianfranco Grisi si avvicina alla pietanza e decide di "confezionarla" alla trentina dopo un'illuminazione a Parigi, dove scopre che un autorevole chef proponeva il piatto utilizzando prodotti dell'alta gastronomia francese. Questa passione è diventata così una seconda vita al ristorante Al Silenzio di Rovereto.

 

Al Trento Film Festival uno show cooking, doppio visto che oltre alla cucina tra spiegazioni sul TrentoDoc e sulle degustazioni dei piatti in corso, telecamere e televisori mostrano il work in progress. Il trio a base di sushi apre le danze del Trentin sushi, quello del lago di Garda con trote e salmerini del Sarca (cotti) e quello della Valle di Gresta, la linea vegan che valorizza agricoltura etica e bio del Trentino. 

Chiude il trittico il 'rio Cameras', corso d'acqua che scende dalla Valle di Gresta e scivola piano verso Mori e la valle dell'Adige, un piatto misto che contiene pezzi vegan, pesce e avvolgimenti particolari allo speck.

 

A completare la degustazione ecco lo Yaki udon saltato con manzo marinato e julienne di verdure a Km0. Curiosità e sperimentazione per un Trento Film Festival che fa centro anche nel proporre il cibo.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 18:59

Le incertezze sembrano riguardare un po' tutto l'apparato organizzativo. Bruno Bizzaro: "Il nocciolo di tutto è naturalmente la sicurezza di operatori, pazienti e clienti. Non tutte le farmacie dispongono di locali separati che possono essere adibiti per questo scopo e che possono essere sanificati regolarmente"

24 ottobre - 19:44

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 162 positivi a fronte dell'analisi di 2.513 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 6,45%. Sono 71 le persone che presentano sintomi. Ci sono 63 pazienti in ospedale e 4 in terapia intensiva

24 ottobre - 19:17

In serata atteso l’intervento di Conte per annunciare le nuove misure restrittive: la bozza del Dpcm (ALL’INTERNO) prevede la sospensione delle attività per piscine, centri benessere e centri ricreativi. Per contrastare la diffusione del contagio alle superiori la didattica digitale integrata passa al 75% sul totale delle lezioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato