Contenuto sponsorizzato

Le calze a compressione graduata per sportivi arrivano a Trento, un convegno per presentare le ultime novità

L'appuntamento è all'hotel Sporting Trento per lunedì 26 marzo. L'incontro, organizzato da Sanitaria trentina, si intitola 'Lo sport è salute: elastocompressione. Quale ruolo? Prevenzione o profilassi?' 

Pubblicato il - 25 marzo 2018 - 20:19

TRENTO. Tra gli sportivi, professionisti e amatoriali, cresce il ricorso alle calze a compressione graduata. Un'innovativa tecnologia che contribuisce a migliorare le prestazioni, così come i tempi di recupero, ma soprattutto limita la possibilità di incorrere in infortuni. 

 

Queste calze si adattano perfettamente alla fisiologia dello sportivo e agiscono per favorire il ritorno venoso del sangue dal polpaccio affinché possa riossigenarsi e tornare ai muscoli privo di tossine. Ci sono studi clinici e pubblicazioni su riviste mediche che suffragherebbero questa tesi.

 

Un tema al centro del convegno 'Lo sport è salute: elastocompressione. Quale ruolo? Prevenzione o profilassi?' organizzato Sanitaria trentina e previsto all'hotel Sporting di Trento in via San Severino dalle 20. Un appuntamento targato Sigvaris, che vede la partecipazione di Vincenzo Scivittaro, agente della divisione medica dell'azienda promotrice, e l'esperta angiologa e flebologa Vittoria Agostini

 

Anche se un buon allenamento resta la base per le prestazioni, indipendentemente da quale calza si indossi, ma la serata, aperta a tutti gli sportivi e interessati, intende presentare i nuovi tutori della Sigvaris, tra le aziende di riferimento in questo mercato in Europa e Stati Uniti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 marzo - 22:19
La professionista si è spenta all'ospedale di Rovereto dopo aver combattuto la sua battaglia contro il coronavirus. Si allunga, purtroppo, l'elenco del personale sanitario caduto per Covid-19
30 marzo - 19:37

Sono 147 i morti nel complesso sul territorio provinciale dall'inizio della pandemia. Sono invece 6 i guariti e 172 i guariti clinicamente. Si registra un primo caso a Carzano e Castel Tesino

30 marzo - 18:03

Sono 102 i nuovi contagi e si spezza il dato in calo dopo cinque giorni. Complessivamente le vittime per complicanze legate a Covid-19 sul territorio salgono a 147 per un totale di 221 morti a livello regionale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato