Contenuto sponsorizzato

Le calze a compressione graduata per sportivi arrivano a Trento, un convegno per presentare le ultime novità

L'appuntamento è all'hotel Sporting Trento per lunedì 26 marzo. L'incontro, organizzato da Sanitaria trentina, si intitola 'Lo sport è salute: elastocompressione. Quale ruolo? Prevenzione o profilassi?' 

Pubblicato il - 25 marzo 2018 - 20:19

TRENTO. Tra gli sportivi, professionisti e amatoriali, cresce il ricorso alle calze a compressione graduata. Un'innovativa tecnologia che contribuisce a migliorare le prestazioni, così come i tempi di recupero, ma soprattutto limita la possibilità di incorrere in infortuni. 

 

Queste calze si adattano perfettamente alla fisiologia dello sportivo e agiscono per favorire il ritorno venoso del sangue dal polpaccio affinché possa riossigenarsi e tornare ai muscoli privo di tossine. Ci sono studi clinici e pubblicazioni su riviste mediche che suffragherebbero questa tesi.

 

Un tema al centro del convegno 'Lo sport è salute: elastocompressione. Quale ruolo? Prevenzione o profilassi?' organizzato Sanitaria trentina e previsto all'hotel Sporting di Trento in via San Severino dalle 20. Un appuntamento targato Sigvaris, che vede la partecipazione di Vincenzo Scivittaro, agente della divisione medica dell'azienda promotrice, e l'esperta angiologa e flebologa Vittoria Agostini

 

Anche se un buon allenamento resta la base per le prestazioni, indipendentemente da quale calza si indossi, ma la serata, aperta a tutti gli sportivi e interessati, intende presentare i nuovi tutori della Sigvaris, tra le aziende di riferimento in questo mercato in Europa e Stati Uniti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 23 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 05:01

Sono arrivati nel bel mezzo della pandemia, quando gli ospedali cercavano disperatamente personale, ma i loro contratti durano solo pochi mesi: “Crediamo di aver dato tanto e ci aspettavamo un trattamento diverso, ora ho deciso di guardare altrove”. Così Apss perde i professionisti della prima linea contro il Covid

23 ottobre - 20:04

Da oggi si è deciso che per far finire in isolamento una classe non basta più solo un bambino ma ne servono due (alle superiori resta uno). A livello di contagio i positivi di oggi sono 207. Di questi oltre 110 sono a Trento e Pergine. Dati importanti anche per Rovereto, Levico Terme e Civezzano. Sono 48 i comuni dove si contano nuovi contagiati

23 ottobre - 17:54

Curioso caso nella mattina di venerdì 23 ottobre. Trento sud è stata interessata da un forte odore di gas, con diverse segnalazioni arrivate a Novareti e ai vigili del fuoco. Nell'aria in realtà si era disperso il prodotto odorizzante, utilizzato per dare il caratteristico sentore al metano

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato