Contenuto sponsorizzato

Le calze a compressione graduata per sportivi arrivano a Trento, un convegno per presentare le ultime novità

L'appuntamento è all'hotel Sporting Trento per lunedì 26 marzo. L'incontro, organizzato da Sanitaria trentina, si intitola 'Lo sport è salute: elastocompressione. Quale ruolo? Prevenzione o profilassi?' 

Pubblicato il - 25 marzo 2018 - 20:19

TRENTO. Tra gli sportivi, professionisti e amatoriali, cresce il ricorso alle calze a compressione graduata. Un'innovativa tecnologia che contribuisce a migliorare le prestazioni, così come i tempi di recupero, ma soprattutto limita la possibilità di incorrere in infortuni. 

 

Queste calze si adattano perfettamente alla fisiologia dello sportivo e agiscono per favorire il ritorno venoso del sangue dal polpaccio affinché possa riossigenarsi e tornare ai muscoli privo di tossine. Ci sono studi clinici e pubblicazioni su riviste mediche che suffragherebbero questa tesi.

 

Un tema al centro del convegno 'Lo sport è salute: elastocompressione. Quale ruolo? Prevenzione o profilassi?' organizzato Sanitaria trentina e previsto all'hotel Sporting di Trento in via San Severino dalle 20. Un appuntamento targato Sigvaris, che vede la partecipazione di Vincenzo Scivittaro, agente della divisione medica dell'azienda promotrice, e l'esperta angiologa e flebologa Vittoria Agostini

 

Anche se un buon allenamento resta la base per le prestazioni, indipendentemente da quale calza si indossi, ma la serata, aperta a tutti gli sportivi e interessati, intende presentare i nuovi tutori della Sigvaris, tra le aziende di riferimento in questo mercato in Europa e Stati Uniti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.19 del 12 Novembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 novembre - 19:08

Si sono conosciuti in piazza a Novara. Entrambi hanno perso lavoro e casa e poi sono partiti in treno per cercare qualche città dove iniziare una nuova vita assieme. Sono arrivati a Trento da circa un mese e mezzo. Non hanno soldi ed ora con l'arrivo del freddo hanno paura di non farcela

12 novembre - 13:53

In 10 anni spesi oltre 1,6 milioni di euro per borse di studio e contributi per soggiorni studio all'estero in favore dei figli di personale tecnico e amministrativo e dei collaboratori esperti linguistici. Per l'accusa, questi sussidi, sono stati erogati in maniera illegittima provocando un danno erariale, pertanto a risponderne sono stati chiamati due dipendenti dell'Università che hanno sottoscritto l'accordo in questione 

12 novembre - 19:02

La società Autostrada del Brennero, in accordo con la polizia stradale, ha approntato per la nottata in arrivo delle misure cautelative per impedire gravi turbative alla circolazione dell'asse autostradale. Tra Mezzocorona ed Egna sarà possibile circolare solo su una corsia, evitando la creazione di disagi dovuti a mezzi pesanti in panne

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato