Contenuto sponsorizzato

Si chiude il Natale dei Popoli, Il Consorzio Rovereto In Centro: "Un po' di calo delle vendite, ma buon riscontro"

Da un confronto con l'Apt emergono dati molto positivi, come il tutto esaurito delle strutture della zona in quasi tutti i weekend. "Questo - spiega Paolo Moiola, presidente del Consorzio Rovereto In Centro - costituisce indubbiamente un buon segnale, se si considera anche l'ampia offerta di eventi in tutta la Vallagarina"

Foto vincitrice del contest fotografico del Natale dei Popoli
Pubblicato il - 08 gennaio 2018 - 13:52

ROVERETO. Si chiude il sipario su questa edizione del Natale dei Popoli, una kermesse in grado di raccogliere un buon riscontro tra conferme e novità, cibo e artigianato, musica e colori.

 

I pullman che hanno raggiunto Rovereto durante il Mercatino sono stati numerosi, ma anche i cittadini hanno risposto bene e hanno preso parte alle diverse iniziative e attività del ricco programma.

 

Alcune aziende, anche se non tutte, hanno registrato un calo delle vendite, a dimostrazione che in questo periodo la gente esce, passeggia ma fatica ad acquistare. Da un confronto con l'Apt emergono dati molto positivi, come il tutto esaurito delle strutture della zona in quasi tutti i weekend.

 

"Questo - spiega Paolo Moiola, presidente del Consorzio Rovereto In Centro - costituisce indubbiamente un buon segnale, se si considera anche l'ampia offerta di eventi in tutta la Vallagarina".

 

Si conclude anche il contest fotografico Insta Christmas (realizzato con il supporto dell'Istituto Fontana) con lo scatto di @claudiomene che ha immortalato il presepe di Betlemme, il luogo più speciale legato alla natività, fil rouge della Via dei Presepi che si è snodata per le vie e le piazze del centro in questo Natale roveretano registrando oltre 20.000 visitatori nelle varie tappe.

 

L'opera, esposta sulla fontana di Piazza Erbe, proviene dal Museo Internazionale della Natività di Betlemme ed è stata realizzata proprio dagli artigiani della Città Santa. La scelta del legno d'olivo, con le sue caratteristiche tonalità e venature, ha permesso di creare un effetto di calore e di vita. 

 

Il Gran Gala dell'Epifania al Teatro Zandonai ha brillantemente chiuso in musica questa edizione. E poi, dopo una piccola pausa, sarà già tempo di pensare a come rendere speciale il prossimo Natale dei Popoli.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 May - 15:21
A causa del concerto di Vasco e di uno sciopero, negli ospedali di Trento e Rovereto, sono saltate alcune operazioni [...]
Cronaca
23 May - 13:40
Nelle scorse settimane la Provincia aveva provato a trovare una soluzione sulla complicata vicenda che riguarda la costruzione del Not. Ma l'Anac [...]
Cronaca
23 May - 11:01
Il primo intervento alla pista di motocross del Ciclamino per un 18enne caduto rovinosamente a terra che ha battuto violentemente il costato, poi [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato