Contenuto sponsorizzato

''Un ottimo inizio e la qualità dell'offerta viene apprezzata da turisti e da residenti'', un weekend da sold out per i Mercatini di Natale di Rovereto e di Levico Terme

Il presidente dell'Apt Rovereto, Vallagarina e Monte Baldo, Giulio Prosser: "E' stato portato avanti un grande lavoro e si raccolgono i primi risultati". La commerciante e membro del direttivo del Consorzio LevicoInCentro, Michela Prodan: "Riscontri positivi, un ottimo afflusso e la qualità dell'offerta è apprezzatissima"

Di Luca Andreazza - 28 November 2022 - 10:03

TRENTO. "Un grande successo, tanti turisti e molti residenti", questo il commento di Giulio Prosser, presidente dell'Azienda per il turismo Rovereto, Vallagarina e Monte Baldo mentre Michela Prodan, commerciante del centro di Levico Terme e nel direttivo del Consorzio LevicoInCentro, aggiunge: "Riscontri positivi, un ottimo afflusso e la qualità dell'offerta è apprezzatissima". 

 

La stagione invernale in montagna è partita bene in attesa che tutte le destinazioni entrino a regime (Qui articolo), ma il turismo trentino è anche Mercatino di Natale e l'avvio è stato positivo con le casette già prese d'assalto in attesa del periodo di Sant'Ambrogio e poi le festività.

 

A Rovereto sono diverse le iniziative messe in campo e l'offerta è completata da "Sorsi di bolle" e il "Villaggio dei Natali", oltre al programma dei "Natali della Vallagarina" per incentivare la sinergia sul territorio. "Tante persone e tante code - aggiunge Prosser - Santa Caterina si conferma un appuntamento di punta e molto partecipato. Un ottimo inizio e c'è fiducia per le prossime settimane".

 

A partire dall’idea inziale di Apt, con l'apporto dei consiglieri Alessandro Marzadro e Giampiero Lui, ampio spazio al racconto dei vini della Vallagarina. "E' stato portato avanti un grande lavoro con i produttori e i vignaioli per ideare e concretizzare la 'Bolla', che diventa il cuore dell’enologia lagarina - evidenzia Prosser - sono in mostra e in degustazione 40 cantine per 80 etichette, una promozione unica delle nostre peculiarità".

 

 

Entusiasmo anche a Levico Terme, un Mercatino che come da tradizione prende vita nel parco secolare degli Asburgo. Un viaggio anche qui tra l’eccellenza dei prodotti artigianali, il gusto dei sapori di montagna e l'artigianato nella cornice degli alberi secolari ricoperti dalle luminarie.

 

"Si è confermato l'ottimo avvio del weekend scorso", dice Prodan. "Tanti individuali che sono arrivati in Valsugana in particolare da Veneto, Lombardia e Alto Adige. La location è unica e raccoglie sempre consensi, ma in luce anche la qualità dei prodotti e dell'offerta complessiva". 

 

Un mercatino di Natale adatto a tutti con un programma ricco di eventi, impreziosita dai figuranti della corte Asburgica e, per i più piccoli, la fattoria didattica con gli animali e il trono di Babbo Natale dove consegnare la letterina. "C'è un'ampia scelta, la dislocazione delle casette consente di muoversi con comodità e i riscontri sono positivi, tanti che ci confidano di voler ritornare. Un'ottima partenza dei Mercatini", conclude Prodan.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
31 gennaio - 13:42
L'ex assessore Zeni: "La grande credibilità di questa terra e delle sue organizzazioni è stata consumata [...]
Cronaca
31 gennaio - 11:57
L'indagine è il secondo filone di quello che negli scorsi anni aveva già portato a fermare 18 persone sempre in Val di Fassa e in Val di Fiemme. [...]
Politica
30 gennaio - 20:52
Attesa entro fine febbraio l'approvazione del progetto in Giunta provinciale. Le risorse previste ammontano a 60 milioni. Il presidente Fugatti: [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato