Contenuto sponsorizzato

Tutti i segreti dell'immersione sotto il ghiaccio, a Baselga un week-end subacqueo

Il programma prevede un momento formativo tra norme di sicurezza, difficoltà e preparazione del campo e una parte pratica. C'è anche la possibilità di immersione notturne

Pubblicato il - 06 febbraio 2018 - 17:03

PINE'. Il lago della Serraia a Baselga di Pinè si prepara per accogliere lo stage nazionale sotto ghiaccio. Appuntamento a sabato 10 e domenica 11 febbraio.

 

La manifestazione come nelle precedenti edizioni si divide in una parte teorica che avviene il sabato e in una parte pratica che si svolge la domenica.

 

Nella prima giornata si terrà un momento formativo all’albergo 'Romantic Hotel' di Montagnaga, dove verranno presentate le peculiarità e le difficoltà che si possono incontrare nell’affrontare un’immersione sotto una superficie ghiacciata, la preparazione del campo e le norme di sicurezza. Sabato sera inoltre ci sarà la possibilità di immergersi in notturna.

 

Nella giornata di domenica dalle 9 sulla superficie ghiacciata del lago della Serraia si può assistere alle immersioni, eseguite in massima sicurezza, sia con le bombole che in apnea.

 

Questo stage nazionale di immersione sotto ghiaccio riconosciuto da Fias-Federazione italiana attività subacquea è ormai diventato un appuntamento importante per tutti gli amanti della subacquea e nel corso degli ultimi anni ha visto un crescendo di partecipazioni da tutta Italia.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 gennaio - 11:19

C'è un peggioramento per quanto riguarda la situazione in rianimazione. Oltre 8 mila test eseguiti in 24 ore tra tamponi molecolari e test antigenici. Sono 559 le vittime nella seconda ondata 

26 gennaio - 12:54

In quella zona sono state ritrovate tracce di sangue attribuite dai Ris a Peter Neumair, il 63enne scomparso insieme alla compagna, Laura Perselli, a inizio gennaio. Dispiegamento di forze per un'analisi approfondita

26 gennaio - 05:01

Nell'arco di due settimane si dovrebbe completare la seconda fase di somministrazione nelle Rsa Trentine. Nei prossimi giorni è stato chiesto un tavolo con la Provincia per ridiscutere assieme i protocolli di sicurezza e consentire una riapertura graduale delle strutture consentendo anche un ritorno degli abbracci

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato