Contenuto sponsorizzato

Tutto pronto per il teatro-igloo sul Presena, la stagione invernale entra nel vivo tra sci e tantissimi appuntamenti

Fiaccolate, gite all'alba, spettacoli pirotecnici, concerti nel teatro di ghiaccio, mercatini tradizionali nelle case storiche, presepi di paglia. Nei paesi e sulle vette del comprensorio Pontedilegno-Tonale molti gli appuntamenti per trascorrere vacanze di Natale e Capodanno

Di Luca Andreazza - 23 dicembre 2018 - 16:42

PONTE DI LEGNO. Entra nel vivo la stagione invernale nel comprensorio di Pontedilegno-Tonale. Un calendario ricco di appuntamenti, tante iniziative sci ai piedi e molti eventi pensati per trascorrere le festività a portata di famiglia.

 

"Siamo molto ottimisti - commenta Michele Bertolini, amministratore delegato del Consorzio Adamello Ski - i dati sono in linea rispetto all'inverno scorso, sono 8 mila i primi ingressi nella giornata di sabato. Anche le prenotazioni nelle strutture ricettive proseguono a gonfie vele e le settimane bianche mostrano un buon trend. In questo momento abbiamo ancora disponibilità nel periodo 12-20 gennaio, ma lavoriamo sulla comunicazione per rimediare: registriamo una crescita degli italiani, ma anche il mercato estero porta risultati, tante le conferme tra croati, inglesi, cechi, danesi e olandesi".

 

In attesa di inaugurare l'Ice music festival, sono tante le proposte in cantiere. Dal 29 dicembre al 7 gennaio dalle 17 alle 22 a Temù in Alta Val Camonica ecco i Tabià de Nadal. Tradizionali mercatini inseriti negli angoli più affascinanti del centro storico. Passaggi coperti, cortili, ex stalle e fienili che si trasformano in luoghi di aggregazione nei quali si può degustare l'immancabile vin brulé, assaporare i prodotti tipici del territorio, godersi buona musica e far giocare i propri bambini nelle aree dedicate. E ancora bambole di pezza, statue in legno, oggetti in vetro e ceramica.


Foto di Corrado Asticher
Foto di Corrado Asticher

Fino all'Epifania, invece, lungo le vie delle tre frazioni di Vermiglio, sul versante trentino del comprensorio, a pochi chilometri dal passo del Tonale, si possono ammirare i tradizionali presepi allestiti nelle numerose fontane e nelle chiese (dalle 10 alle 22).

 

A questo si aggiungono le vie di Pizzano, dove vengono esposti degli omini di fieno a grandezza naturale raffiguranti le arti e i mestieri tradizionali. Tra i personaggi si possono ammirare la sacra famiglia, lo scarpolino, il funadro, il casaro, il parroco, lo spazzacamino, il contadino che porta una coperta di fieno, il contadino che porta il latte al caseificio, due donne che lavorano a maglia, l'emigrante (Vermiglio ha visto infatti molti abitanti emigrare nel mondo), il capo banda, colui che taglia il fieno con la machina del zot, lo spaccalegna, il mugnaio e un bambino con la slitta.

 

Ma gli eventi non riguardano solo i borghi storici. Sulle piste da sci, dal 28 dicembre al 4 gennaio sono in programma le immancabili fiaccolate organizzate con il prezioso contributo delle scuole di sci, che trasformeranno in un caleidoscopio di luci e colori le piste del comprensorio. Da non perdere quella di San Silvestro, prevista sulla pista Corno D'Aola a Pontedilegno, che sarà seguita da un indimenticabile spettacolo di fuochi d'artificio.

 

E' partito invece il countdown per il teatro-igloo ai 2.600 metri di quota del ghiacciaio Presena. La data da cerchiare in rosso è quella del 5 gennaio per il primo concerto di musica classica e jazz che aspettano gli ospiti del comprensorio Pontedilegno-Tonale fino a marzo. Appuntamenti unici al mondo: i concerti si tengono all'interno di un mega-igloo, mentre i musicisti suonano strumenti rigorosamente di ghiaccio. Aperta la vendita dei biglietti (Qui info e biglietti).

 

Da gennaio, poi il primo appuntamento di Trentino Ski Sunrise: l'emozione di provare l'alba in alta quota, la magia dei primi raggi di sole che illuminano di calde sfumature i cristalli di neve e poi la discesa adrenalinica sulle piste immacolate, in compagnia dei maestri di sci.

 

La giornata inizia di buon’ora sul Corno D'Aola a Ponte di Legno, grazie all’apertura anticipata degli impianti di risalita per raggiungere il rifugio Petit Pierre che offrirà una gustosa colazione a base di prodotti tipici locali, dolci e salati, mentre si osserva il sole salire dalle cime dei monti. Le date: venerdì 4 gennaio 2019 a Corno d’Aola (Ponte di Legno), mercoledì 6 febbraio e sabato 9 marzo al Ghiacciaio Presena.


Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
23 aprile - 20:19
Nella città della Quercia sarà corsa tra Robol e Lui, con Fratelli d'Italia che andrà da sola presentando Piccinni. Ad Ala l'assessore uscente [...]
Cronaca
23 aprile - 20:44
L'incidente alla centrale idroelettrica in val del Chiese, tre operai sono rimasti intossicati dal monossido di carbonio e trasferiti alla camera [...]
altra montagna
23 aprile - 19:00
Dopo settimane di anomalie termiche positive che avevano portato lo zero termico oltre i 4000 metri, un drastico calo delle temperature ha colpito [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato