Contenuto sponsorizzato

Un Trento Film Festival da Oscar, la sezione Family proietta il Miglior film per bambini

Il Supercinema Vittoria nell'ambito della sezione dedicata alle famiglie si prepara a mettere in scena alle 11 il grande successo Amelie Rennt, il film di Tobias Wiemann recentemente premiato come Miglior film per bambini al Deutscher Filmpreis

Pubblicato il - 29 aprile 2018 - 17:43

TRENTO. Un Trento Film Festival, versione Family, da Oscar. Il Supercinema Vittoria nell'ambito della sezione dedicata alle famiglie si prepara a mettere in scena alle 11 il grande successo Amelie Rennt, il film di Tobias Wiemann recentemente premiato come Miglior film per bambini al Deutscher Filmpreis, il massimo riconoscimento per il cinema tedesco.

 

Il film, una coproduzione italo tedesca sostenuta da Idm Südtirol-Alto Adige Film Fund & Commission, è stato girato nei meravigliosi scenari dell’Alto Adige tra l’Alpe di Siusi e la Valle Aurina.

 

La pellicola racconta la storia di Amelie, tredicenne berlinese ricoverata in una clinica sulle montagne dopo l'ennesimo attacco d'asma.

 

Ma invece di farsi aiutare in clinica, Amelie fugge dove nessuno immaginerebbe mai di trovarla: la cima di una montagna. Mentre cerca un nascondiglio, la ragazza incontra il bizzarro Bart. 

 

Venuto a conoscenza della malattia di Amelie, Bart le racconta di un'antica tradizione: i miracolosi fuochi delle Alpi che aiutano a curare le malattie di uomini e animali. Intenzionati a raggiungere i fuochi in tempo, i ragazzi partono per un'avventura nel segno della speranza e della vera amicizia. Una storia tenera, un film di grande eleganza stilistica, ben interpretato dalla giovane Mia Kasalo e dall’attore altoatesino Samuel Girardi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 settembre - 05:01

Un'immagine registrata utilizzata per la campagna elettorale, tutto senza autorizzazione. Un caso che non è sfuggito alla proprietaria del "marchio", che è Cristina Fogazzi, conosciuta come l'Estetista cinica, che si è resa protagonista di un durissimo affondo contro Odilla Ponti candidata della Lega alle elezioni amministrative di Trento

22 settembre - 08:55

Per il governatore Veneto un risultato che nessun altro governatore aveva raggiunto. "E' una responsabilità grande che arriva da un voto dei veneti per il Veneto” ha spiegato

22 settembre - 08:09

Il ministro della Salute: "“Ho firmato una nuova ordinanza che estende l’obbligo di test molecolare o antigenico ai cittadini provenienti da Parigi e altre aree della Francia con significativa circolazione del virus. I dati europei non possono essere sottovalutati. L’Italia oggi sta meglio di altri Paesi, ma serve ancora grande prudenza per non vanificare i sacrifici fatti finora”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato