Contenuto sponsorizzato

A Riva del Garda Fierecongressi il primo convegno di tossicologia clinica: ''Fenomeno in crescita anche in Trentino e riguarda tutto il tessuto sociale''

Il convegno, "La tossicologia clinica tra laboratorio, implicazioni medico-legali e forensi e impatto sociale", affronterà i molteplici aspetti correlati al tema articolandosi in due sessioni volte a favorire lo scambio di informazioni tra professionisti del mondo medico e scientifico, rappresentanti di istituzioni e associazioni, forze dell’ordine e figure operanti in ambito assistenziale

Pubblicato il - 02 October 2019 - 17:53

RIVA DEL GARDA. Arriva a Riva del Garda il primo convegno trentino dedicato alla tossicologia clinica. Un appuntamento in agendo al Centro congressi alle 14 di martedì 8 ottobre organizzato nell'ambito del quinto convegno nazionale della società italiana di patologia clinica e medicina di laboratorio in collaborazione con la Provincia di Trento, l'Azienda provinciale per i servizi sanitari e l'Università di Trento, il convegno è finalizzato a porre l’attenzione e fare il punto sul fenomeno delle dipendenze patologiche in Trentino. 

Il convegno, "La tossicologia clinica tra laboratorio, implicazioni medico-legali e forensi e impatto sociale", affronterà i molteplici aspetti correlati al tema articolandosi in due sessioni volte a favorire lo scambio di informazioni tra professionisti del mondo medico e scientifico, rappresentanti di istituzioni e associazioni, forze dell’ordine e figure operanti in ambito assistenziale.
 
La prima sessione vedrà gli interventi di dirigenti medici o docenti universitari, trentini e non solo, per approfondire argomenti di carattere sanitario: aspetti medico-legali pratici nella relazione con il Laboratorio di tossicologia; biomarkers di abuso alcolico cronico e incidentalità stradale; Nuove sostanze psicoattive; l’attività della polizia nella prevenzione e contrasto alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.
 
La seconda sessione prenderà il via alle 16.30, con una tavola rotonda a tema “La tossicologia clinica nel network tra discipline scientifiche sociali ed interventi preventivi”, condotta dal direttore del quotidiano l’Adige Alberto Faustini. Prenderanno parte alla discussione Alessandra Cipollone, presidente Ass. Trentina “Insieme Verso Nuovi Orizzonti”; Paolo Bordon, direttore Generale Apss Trento; Claudio Ramponi, direttore area emergenza Trento; Elena Bravi, direttore servizio psicologia Apss Trento; Antonio Ferro, direttore dipartimento prevenzione Apss Trento; Patrizio Caciagli, direttore area servizi Apss Trento.
 
“Il primo convegno trentino di tossicologia clinica nasce per raccogliere l’impegno dell’attuale amministrazione pubblica provinciale nell’istituire una commissione ad hoc e coinvolgere attorno al tema della dipendenza varie figure territoriali, tra amministratori pubblici, mondo della scuola, forze dell’ordine e compagine scientifica, nonché gli attori della società civile che hanno in questo contesto un ruolo fondamentale nel supporto alle famiglie che si trovano ad affrontare queste difficoltà", spiega il dottor Patrizio Caciagli, che aggiunge: “L’obiettivo è quello di porre l’attenzione sul  fenomeno della dipendenza patologica, che negli ultimi anni ha subito una forte accelerazione e che anche in Trentino riguarda non solo i giovani ma l’intero tessuto sociale, compromettendo la salute e la qualità di vita della popolazione”.

L’appuntamento si inserisce all’interno del quinto Congresso Nazionale SIPMeL, importante evento medico scientifico, che dall’8 al 10 ottobre torna per la terza volta nel calendario degli appuntamenti medico scientifici di Riva del Garda Fierecongressi.
 
Le tre giornate prevedono interventi di rinomati docenti nazionali che si alterneranno in momenti di aula, discussant e tavole rotonde, oltre a una serie di corsi formativi e workshop sugli argomenti inerenti il tema di quest’anno, ovvero “La centralità della Medicina di Laboratorio nel processo diagnostico”.
 
Se formazione è una delle parole chiave delle attività di Riva del Garda Fierecongressi, lo è anche l’impegno nel sociale: la società fieristico congressuale del Trentino ha trovato in SIPMeL un importante partner nella lotta allo spreco alimentare. Il quinto Congresso nazionale SIPMeL infatti aderirà a Food For Good, iniziativa volta a recuperare le eccedenze alimentari in occasione di eventi per consegnarle ad associazioni terze che operano a favore della comunità più bisognosa.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 giugno - 18:46
Fra i quattro nuovi casi due riguardano persone comprese nella fascia fra i 60 ed i 69 anni. Il rapporto contagi tamponi si attesta allo 0,26%
Politica
24 giugno - 19:27
Per discutere del tema dei grandi carnivori Fugatti si è recato a Roma, al Ministero dell’Interno. L’Oipa: “Senz’altro anche la ministra [...]
Cronaca
24 giugno - 16:15
Il match di ieri sera tra Germania e Ungheria è finito in pareggio sul 2 a 2: per festeggiare il suo goal Goretzka ha esultato facendo il gesto [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato