Contenuto sponsorizzato

Forte rischio pioggia, il Monte Bondone green festival con Cammariere e Quarta viene posticipato

 Le previsioni di MeteoTrentino per le giornate di sabato 31 agosto e domenica 1 settembre spingono gli organizzatori a posticipare il debutto del Monte Bondone green festival. La kermesse è stata così spostata a sabato 21 e domenica 22 settembre

Pubblicato il - 30 agosto 2019 - 20:19

TRENTO. Le previsioni di MeteoTrentino per le giornate di sabato 31 agosto e domenica 1 settembre spingono gli organizzatori a posticipare il debutto del Monte Bondone green festival. Sono annunciate, infatti, forti piogge e temporali, in particolare per quando sono in calendario le esibizioni di Cammariere e Quarta. La kermesse è stata così spostata a sabato 21 e domenica 22 settembre

 

"Certo - commentano Ettore Caretta (responsabile organizzazione) e Fausto Bonfanti (responsabile coordinamento e direttore artistico) di Intersuoni - dispiace spostare l'evento, soprattutto perché da due settimane una squadra di oltre 20 persone sta lavorando al Festival giorno e notte per creare le condizioni ottimali tra sistemazione piazzale delle Caserme alle Viote, pulizie, allestimenti, laboratori e soprattutto distribuzione materiali promozionali e campagna di promozione, senza dimenticare il grande lavoro dei partner come Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e Trentino Marketing. Però sono fondamentali quelle condizioni ottimali che sono state create in previsione del debutto del Festival".

 

Insomma, l'appuntamento è solo spostato. "Ci preme - aggiungono gli organizzatori - specificare che la scelta dello slittamento delle date è frutto di un confronto serrato, tra i responsabili di Intersuoni affiancati dalla direzione artistica con la maggior parte dei componenti del 'Tavolo di lavoro del Monte Bondone Green Festival': dalla Pro loco all’Asuc, dal Coro Voci del Bondone al Muse, dal Comune di Trento alla Provincia, dall’Apt a Trentino Marketing e l’Associazione Anima Mundi".

 

Le persone che hanno già preso il ticket giornaliero per giornate del Festival potranno essere rimborsate a partire dalla prossima settimana recandosi al punto di prevendita dove hanno effettuato l’acquisto, ma anche conservarlo in quanto il biglietto rimane valido anche per le nuove date del 21 e 22 Settembre.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 giugno - 10:01
"Sono l'ultimo che dovrebbe fare la morale a chi vuole divertirsi, ma quello che state lasciando in piazza d'Arogno è uno schifo". Così il [...]
Ambiente
21 giugno - 09:32
Romano Nesler, presidente della Federazione associazioni apicoltori del Trentino: "La lotta alla Flavescenza dorata sulle vite ha tristi precedenti [...]
Cronaca
21 giugno - 09:41
E' successo nella zona dell'Idroland Baitoni, sul posto i vigili del fuoco, i soccorsi sanitari e la polizia locale Valle del Chiese. L'uomo, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato