Contenuto sponsorizzato

La cooperativa Arianna e gli esercenti della via salutano l'arrivo della primavera e organizzano una festa

Dalle 16 si può creare, seminare, sorridere e chiacchierare, ma anche gustare un gelato e riscoprire la bellezza di stare insieme e condividere idee o preoccupazioni

Pubblicato il - 21 marzo 2019 - 13:13

TRENTO. La cooperativa Arianna dà il benvenuto alla primavera e organizza un pomeriggio lungo via San Francesco d'Assisi a Trento tra laboratori, trucchi e divertimento. Un'iniziativa capace di coinvolgere gli esercizi commerciali nella zona.

 

Oltre alla cooperativa che organizza il giocalaboratorio, i protagonisti sono anche Italiana caffè, la cartoleria Seiser, il cinema Modena e l'ufficio Campana assicuratori, che propongono servizi differenti per mettersi a disposizioni di questo evento al quale tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

 

Questo variegato gruppo di vicini ha dunque organizzato, in modo estemporaneo e veloce, qualcosa che in questa zona della città, in questo tratto di via non era mai stato fatto: la prima festa di primavera di via San Francesco. 

 

E così dalle 16 si può creare, seminare, sorridere e chiacchierare, ma anche gustare un gelato e riscoprire la bellezza di stare insieme e condividere idee o preoccupazioni.

 

La cooperativa Arianna e le realtà partner di questa iniziativa si mettono insieme per il bene comune, rinsaldare le relazioni e ricreare quei legami e conoscenze che possono tenere unita una comunità nella convinzione che è importante che ognuno si prenda cura dei luoghi dove abita e vive perché dalla qualità dei beni comuni dipende quella della nostra vita.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 aprile - 10:12

I Finanzieri hanno posto i sigilli a oltre 230 mila euro sui vari conti bancari dell’associazione e del suo rappresentante legale, un sessantaseienne trentino, nonché la villa e annesso garage, di proprietà di quest’ultimo, per una quota del valore di circa 310 mila euro

25 aprile - 06:01

C’è un punto a mio giudizio su cui va costruito e tenuto saldo il discorso antifascista: la scelta. E non deve stupire l'uso strumentale di Matteo Salvini ed il conseguente disconoscimento del valore della celebrazione dell’anniversario della Liberazione

 

25 aprile - 09:04

L'uomo aveva lasciato la figlia di 10 anni in auto mentre lui si era allontanato per fare volantinaggio. Dopo essere tornato si è accorto che il mezzo e la figlia erano spariti ed ha subito chiesto aiuto alle forze dell'ordine facendo scattare un’imponente caccia all’uomo. Ma poi si è accorto di essersi sbagliato

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato