Contenuto sponsorizzato

La croce bianca di Trento lancia il primo corso per nuovi volontari di protezione civile

La croce bianca Trento presenta martedì 2 aprile alle 20.30 alla sede dell’associazione in via 4 novembre 95/b a Gardolo, il primo corso per aspiranti volontari di Protezione civile e trasporto di materiale biologico. La grande novità è nel fatto che si tratta del primo appuntamento organizzato in Provincia di Trento in collaborazione con Anpas nazionale

Pubblicato il - 31 March 2019 - 20:01

TRENTO. La croce bianca Trento presenta martedì 2 aprile alle 20.30 alla sede dell’associazione in via 4 novembre 95/b a Gardolo, il primo corso per aspiranti volontari di Protezione civile e trasporto di materiale biologico. La grande novità è nel fatto che si tratta del primo appuntamento organizzato in Provincia di Trento in collaborazione con Anpas nazionale. Quest’ultima è una associazione che si occupa di soccorso sanitario, protezione civile e trasporto infermi grazie alla collaborazione di centinaia di associazioni aderenti, senza scopo di lucro, come la Croce Bianca Trento.

 

Il corso ha una durata di 10 ore ed è completamente gratuito. Si articola in lezioni teoriche e pratiche ed è rivolto a chi vuole avvicinarsi al mondo del volontariato sanitario. Verranno approfondite le regole e le operazioni di protezione civile e si viene formati per il trasporto di materiale biologico. Il percorso è rivolto anche a coloro che semplicemente intendono arricchire le proprie conoscenze con alcune nozioni di primo soccorso. A fine corso verrà rilasciata l’abilitazione all’uso del defibrillatore automatico

 

L’obiettivo del corso è quello di formare personale efficiente, preparato e dalle elevate qualità operative, allargando in questo modo l’organico dell’associazione per fronteggiare al meglio gli impegni quotidiani.

 

Oltre alle nozioni tecniche il corso cercherà di trasmettere ai discenti l’importanza e il valore dell’impegno quotidiano per la solidarietà, la gratuità e la mutualità. Questo per formare operatori sia professionali dal punto di vista sanitario ma anche consapevoli dell’importanza del volontariato e dell’aggregazione nelle comunità.

 

Per qualsiasi informazione si può contattare la segreteria dell’associazione al numero 0461 820022 oppure visitare il sito internet dove è scaricabile il programma completo (Qui info).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 4 agosto 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
05 August - 19:38
La Pat: "Si è prospettato l’obiettivo di garantire la didattica in presenza. E per farlo il governo il Green pass obbligatorio per il [...]
Cronaca
05 August - 19:38
La Pat: "Si è prospettato l’obiettivo di garantire la didattica in presenza. E per farlo il governo il Green pass obbligatorio per il [...]
Politica
05 August - 17:05
Nella relazione del Servizio geologico della Provincia, dice il consigliere del Partito Democratico: "Si evidenzia il rischio di caduta massi e si [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato