Contenuto sponsorizzato

La ''Super luna rossa'', anche in Trentino l'eclissi immortalata da molti appassionati

E' l'evento astronomico dell'anno. Il prossimo con le stesse caratteristiche sarà alla fine del 2028

Foto Christian Caspani
Pubblicato il - 21 gennaio 2019 - 09:16

TRENTO. Si è visto benissimo, anche in Trentino, lo spettacolo della Super luna rossa che ha avuto il suo clou alle 6.30 di quest'oggi. 

L'eclissi totale della luna è iniziata alle 3.30 ed è stato molto seguito non solo perché è un evento raro ma anche perché in Italia, visibili in questo modo, negli ultimi anni sono stati davvero pochi. 

 

Da tutti è stato definito  l'evento astronomico dell'anno ed è stato immortalato da migliaia di immagini suggestive. Nelle eclissi lunari, la Luna viene nascosta dalla Terra quando questa si viene a trovare tra la Luna e il Sole. Quando la Luna passa interamente attraverso il cono d’ombra creato dalla Terra si ha un’eclissi totale.

La notte scorsa, però, oltre all'eclissi, abbiamo assistito anche alla cosiddetta “superluna”. Questa si verifica nel momento in cui si trova più vicina alla Terra.  

 

La prossima eclisse totale di Luna di cui sarà visibile tutta la fase di totalità avverrà il 31 dicembre 2028.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 novembre - 04:01

In Trentino il turismo è un settore strategico, pesa per il 20% del Pil provinciale, il periodo di Natale e Capodanno vale un terzo della stagione invernale e il "buco" in caso di chiusura tout-court viene valutato in 1 miliardo. Un danno che si aggiunge alla primavera cancellata e l'estate oltre le aspettative ma in fortissimo calo: si stima di aver bruciato tra indotto diretto e indiretto circa 280 milioni di euro e mezzo miliardo da marzo

24 novembre - 19:26

Sono 478 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 42 pazienti sono in terapia intensiva e 51 in alta intensità. Sono stati trovati 143 positivi a fronte dell'analisi di 2.235 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,4%

24 novembre - 19:49

Un'operazione di questo tipo non era mai stata messa in campo nemmeno nella prima ondata ma la situazione è preoccupante e i positivi sono diversi sia tra i permanenti che nella protezione civile. Lo screening con tamponi molecolari avverrà a partire da mercoledì

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato