Contenuto sponsorizzato

L'Ordine degli avvocati di Trento si schiera con Nasrin: ''Liberatela. Pena calata sulla sua dignità di donna e quindi di tutto il genere umano''

L'avvocata è stata condannata a 33 anni di carcere e a 148 frustate in Iran per ''collusione contro la sicurezza nazionale'', ''propaganda contro lo Stato'', ''istigazione alla corruzione e alla prostituzione'' e ''essere apparsa in pubblico senza hijab''. Attivista da sempre lotta per i diritti delle donne

Pubblicato il - 16 marzo 2019 - 16:12

TRENTO. ''La voce dell'Ordine degli avvocati di Trento si leva con decisione, indignata contro l'orrenda punizione inflitta alla collega, l'avvocata Nasrin Sotoudeh, attivista dei diritti umani. Nell'esprimere la massima solidarietà alla collega, auspica la sua liberazione e condanna gli Stati in cui ancora i diritti umani, le libertà e la dignità della persona sono violati finanche con la tortura e con trattamenti inumani e degradanti''. E' netto il consiglio dell'Ordine degli avvocati di Trento nel condannare quanto accaduto in Iran pochi giorni fa.

 

Nasrin Sotoudeh fiera e coraggiosa difensora dei diritti umani, infatti, è stata condannata a 33 anni di carcere e a 148 frustate.da un tribunale di Theran per ''collusione contro la sicurezza nazionale'', ''propaganda contro lo Stato'', ''istigazione alla corruzione e alla prostituzione'' e ''essere apparsa in pubblico senza hijab''. Prima di essere arrestata l'avvocata si era occupata dei casi di alcune cittadine finite in manette per essersi tolte il velo pubblicamente e il suo impegno per la crescita dei diritti delle donne nel suo Paese le è costato caro, anzi carissimo.

 

Si è trattata, infatti, della più dura condanna inflitta negli ultimi anni contro i difensori dei diritti umani in Iran. ''Una condanna oltraggiosa - ha detto Amnesy International - per una difensora dei diritti umani che consideriamo una prigioniera di coscienza. Nasrin va liberata immediatamente (Qui il link per FIRMARE L’APPELLO)''.

 

Inoltre, spiega ancora Amnesty, ''Sotoudeh aveva preso posizione contro l’applicazione di una nota aggiuntiva all’articolo 48 del codice penale, in base alla quale si nega il diritto di nominare un avvocato di fiducia alle persone imputate di determinati reati, tra i quali quelli contro la sicurezza nazionale. Costoro possono scegliere unicamente in una lista di avvocati approvata dal Capo del potere giudiziario''.

 

''Una pena calata con violenza sull'avvocata - aggiunge il consiglio dell'Ordine degli avvocati di Trento - sulla sua dignità di donna. Sulla dignità di tutte le donne e quindi di tutto il genere umano''. 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 novembre - 13:20

L'esponente di Fratelli d'Italia si scaglia contro Marco Leonardelli, responsabile Giovani Lega : "Il signor Leonardelli non mi risulta si sia mai confrontato con le preferenze e la sua associazione universitaria 'Siamo Futuro' rimane a 0" e su Divan: "Può definirsi universitario da appena un mese"

28 novembre - 11:50

Sono stati analizzati 2.388 tamponi per 494 test risultati positivi e un rapporto contagi/tamponi che si attesta al 20,7%. Altri 3 morti, il bilancio sale a 228 vittime in questa seconda ondata, il totale è di 523 decessi da inizio epidemia

28 novembre - 12:58

L'allarme è scattato verso le 10 di questa mattina, sul posto si sono portati i vigili del fuoco, il soccorso alpino e i carabinieri 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato