Contenuto sponsorizzato

Trento festeggia i suoi campioni, ''Siete l'orgoglio di tutta la città''

Il Comune di Trento con il sindaco Alessandro Andreatta, l'assessore Tiziano Uez e il presidente del Consiglio comunale Salvatore Panetta hanno voluto ringraziare gli atleti trentini Lorenzo Ianes e Lorenzo Paissan, recenti protagonisti dei campionati europei di atletica Under 20, il campione di sci nautico Thomas Degasperi e i maestri di judo Angelica e Giovanni Tabarelli 

Di Marco Roncador (Liceo Prati) - 30 luglio 2019 - 19:36

TRENTO. La città celebra i suoi sportivi. In una cerimonia, il Comune di Trento ha voluto ringraziare gli atleti cittadini che si sono distinti negli sport individuali a livello internazionale. Cinque gli sportivi presenti: Thomas Degasperi, sciatore nautico; Lorenzo Paissan e Lorenzo Ianes, velocisti; Angelica e Giovanni Tarabelli, judoisti. Hanno partecipato alla cerimonia il sindaco Alessandro Andreatta, l’assessore allo sport Tiziano Uez, il presidente del consiglio comunale Salvatore Panetta e la presidente del Coni del Trentino Paola Mora.

 

“Questi sportivi danno lustro alla città – ha dichiarato il sindaco –. Il Comune è grato nei loro confronti”. È poi intervenuta Paola Mora. “Siete il volto bello di Trento portato in giro per il mondo, siete belle persone oltre che bravi sportivi”.

 

Anche Salvatore Panetta ha ringraziato gli atleti a nome del consiglio comunale, mentre l’assessore Uez, dopo aver evidenziato come il Trentino sia ai massimi livelli in molti sport, ha augurato buona fortuna agli atleti presenti. “Ho conosciuto tanti campioni ma non tutti sono umili: voi lo siete. Vi auguro buona fortuna. Fateci sognare”.

 

Gli atleti sono stati infine insigniti di uno speciale trofeo commemorativo da parte del Coni del Trentino, oltre che del gagliardetto cittadino.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 settembre - 14:11
L'incidenza sul territorio provinciale si attesta a 36,85, mentre Bolzano è a 32,33 e la media italiana a 15,42. Più del doppio e un'altra Regione cerchiata in rosso è la Liguria che segna un 34,48 e in queste ore è stata inserita dalla Svizzera come "zona rossa". Un'incidenza per il Trentino alta anche nell'analisi degli ultimi 14 giorni
27 settembre - 13:36

L'amministrazione informa inoltre che l’istituto scolastico ha adottato tutte le procedure previste e ha seguito le indicazioni del protocollo stabilite in accordo con l’Azienda sanitaria per garantire la tutela della salute degli studenti e del personale scolastico

27 settembre - 09:59

Anche ieri notte lo spettacolo tra vicolo San Marco e via Santa Maria era questo. Si stanno facendo i salti mortali per tenere aperte scuole e università e per garantire la presenza sui posti di lavoro ma serate come queste rischiano di vanificare tutto anche per quelli che rispettano le regole e in questa difficile epoca storica riescono a rinunciare alla birretta schiacciati tra altre decine di persone

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato