Contenuto sponsorizzato

Bolzano, fino a 15.000 euro per i piccoli negozi. L'assessore Achammer: "Sono parte integrante della vita dei nostri paesi"

Sono state prorogate anche per il biennio 2020/2021 le misure a sostegno dei negozi che operano in località rurali con almeno 150 abitanti: "Il loro servizio è fondamentale non solo per i residenti ma anche per i turisti"

Foto: ASP/Peter Daldos
Pubblicato il - 02 gennaio 2020 - 19:15

BOLZANO. I piccoli negozi di paese sono un presidio sociale. Assicurarne la sopravvivenza significa consentire al commercio di vicinato di proseguire con la propria attività e assicurare alla popolazione, in tutte le zone della provincia, anche quelle più periferiche, l'accesso ai prodotti necessari alla vita di tutti i giorni senza essere costretti a spostarsi in città. 

 

Per esercizi di vicinato si intendono i negozi che operano in località rurali con almeno 150 abitanti e che esercitano il commercio al dettaglio di generi alimentari e di prima necessità

 

E' questo l'obiettivo delle misure straordinarie varate già nel 2014 e ora prorogate anche per il biennio 2020/2021. "I piccoli negozi sono parte integrante della vita dei nostri paesi - sottolinea l'assessore competente Philipp Achammer - e il loro servizio è fondamentale non solo per i residenti, ma anche per i turisti".

 

Grazie alla delibera approvata dall'esecutivo nel corso dell'ultima seduta dell'anno, possono essere assegnati contributi fino a 15.000 euro per l'apertura di nuovi negozi in località che ne siano prive. Oltre a questo, per sostenere i piccoli negozi di paese già esistenti, la Provincia garantisce ulteriori incentivi che vanno da 9.000 a 11.000 euro in base ai servizi offerti: si va dalla vendita dei giornali al servizio postale alla vendita di prodotti locali. 

 

Nel corso dell'anno appena conclusosi sono stati elargiti contributi per un totale di 889.500 euro a 86 esercizi commerciali.

 

Le richieste di sovvenzione per l'anno 2020 devono essere presentate online all'Ufficio commercio e servizi della Provincia entro il 30 aprile (mantenimento) o entro il 31 agosto (nuova apertura)

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 gennaio - 15:08

Per il deputato forzista viene a crearsi anche una concorrenza sleale con gli altri territori: “Lo trovo assurdo soprattutto per i territori bellunesi confinanti con l’Alto Adige che da sempre vivono questa concorrenza sleale e che adesso avvertono con maggiore forza differenze quanto mai anacronistiche e impossibili da digerire" 

22 gennaio - 12:27

A Stoccolma è nato Cederhus, il progetto che prevede la realizzazione della più grande struttura in legno al mondo. Un progetto che trova sostegno nell’azienda altoatesina Rothoblaas, specializzata nella produzione di viti, piastre, angolari e nastri sigillanti destinati proprio per questo genere di strutture. "Il nostro obiettivo è sostituire gli edifici in cemento con quelli in legno"

24 gennaio - 12:13

Al gestore del bar la sanzione di 400 euro perché ha violato le disposizioni che impongono di non poter ricevere alcun cliente dopo le ore 18 all’interno del locale.  I controlli messi in campo da una task force interforze, voluta dal Questore di Trento, composta da agenti della Polizia di Stato, della Polizia Locale di Trento e della Guardia di Finanza che ha passato al setaccio i locali pubblici della città

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato