Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, per combattere la noia da quarantena i vigili del fuoco regalano l’album enigmistico per i bambini

L’album è stato pubblicato in occasione dei 150 anni dei Vigili del Fuoco Volontari Mezzolombardo e ora è stato messo a online gratuitamente. Dentro tanti giochi per intrattenere i più piccoli. All'interno il Pdf da SCARICARE

Pubblicato il - 19 marzo 2020 - 10:13

MEZZOLOMBARDO. Da Mezzolombardo arriva un diversivo alla noia che si può accumulare in questi giorni di quarantena imposta, soprattutto per i più piccoli che non possono né uscire a giocare né incontrare i propri amici come vorrebbero.

 

I vigili del fuoco di Mezzolombardo quindi hanno deciso di pubblicare online, gratuitamente, la versione dell’album stampato in occasione dei 150 anni del corpo, fondato nel lontano 1867 e si intitola “Da grande farò il pompiere”.

 

All’interno tanti giochi per i più piccoli, sullo stile della settimana enigmistica, così spazio a giochi di logica e ai sempre apprezzati “trova le differenze”. Ma anche unire i puntini per scoprire l’immagine nascosta, labirinti e tanto altro. Insomma un modo per passare un po’ di tempo divertendosi.

 

Inoltre con l’album si potranno scoprire delle nozioni sulla storia dei vigili del fuoco, ad esempio lo sapevate che quello di Mezzolombardo è uno dei corpi più vecchi del Trentino? Costituito da soli 21 elementi oggi ne conta più di 40. A breve fanno sapere i pompieri sarà pubblicata anche la seconda parte.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 ottobre - 04:01

Lo studio esclusivo condotto da 4 università (fra cui Trento) e dal Policlinico San Matteo di Pavia mostra cosa accadrà se le misure dell’ultimo Dpcm non dovessero frenare i contagi: “La crescita esponenziale dei positivi trascinerà con sé quella delle terapie intensive e dei decessi, le strutture sanitarie saranno messe in ginocchio

28 ottobre - 20:06

Il Partito democratico: "Quello che ci dispiace è che in un momento così delicato come quello che stiamo attraversando Fugatti agisca in modo propagandistico invece che responsabile". I sindacati: "L'aspetto più grave è che saranno le imprese e i lavoratori a pagare le conseguenze di questa situazione di totale indeterminatezza"

28 ottobre - 20:47

La serrata francese scatta da giovedì 29 ottobre al 1 dicembre. Solo oggi sono stati registrati 36.437 nuovi casi e 244 decessi. Forte crescita dei contagi anche in Germania, un mese di "lockdown soft"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato