Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, il bimbo vuole fare un regalo ai vigili del fuoco ma non si può uscire, così sono loro ad andare da lui

Sono molte le persone che in queste settimane stanno offrendo simpatici e golosi omaggi ai pompieri, un segno di gratitudine per l’impegno quotidiano. I vigili del fuoco: “Grazie per questi piccoli gesti d'affetto, insieme ce la faremo”

Pubblicato il - 18 April 2020 - 12:30

RIVA DEL GARDA. In queste settimane i vigili del fuoco sono impegnati su due fronti: da un lato continuano le consuete operazioni d’intervento in caso d’incendi o in supporto ai sanitari quando si verificano degli incidenti, dall’altro i pompieri sono in prima linea anche nel contrasto all’emergenza coronavirus, sempre pronti ad offrire il loro aiuto alla popolazione e ai sanitari.

 

 

La scorsa settimana però è arrivata una chiamata molto speciale: “Un bimbo ci ha informati di volerci consegnare un pensiero, ma come tutti sanno in questo periodo strano, non si può uscire”, spiegano i vigili del fuoco di Riva del Garda.

 

 

Infatti le imposizioni dei Dpcm valgono anche in questi casi, per ovviare al problema i vigili del fuoco hanno trovato una soluzione: cinque pompieri, già impegnati in zona, hanno deciso di portare a termine questa piccola missione e arrivati sul posto hanno trovato un regalo fatto con il cuore.

 

 

“Diciamo che questi sono in assoluto gli interventi migliori”, scherzano dal comando di Riva del Garda. In questi giorni non sono mancati altri omaggi offerti dalla popolazione, così i pompieri hanno potuto godersi fiori e cioccolatini. “Grazie per questi piccoli gesti d'affetto – hanno concluso – insieme ce la faremo”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 aprile - 19:36
Trovati 13 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 38 guarigioni. Sono 1.342 i casi attivi sul territorio provinciale
Ambiente
19 aprile - 18:35
L'incontro tra il plantigrado e l'escursionista, documentato da un video pubblicato da quest'ultimo su Facebook, è avvenuto ieri fra i boschi [...]
Cronaca
19 aprile - 19:27
Le ricerche erano cominciate già ieri ma si erano concluse senza esito. Questa mattina il corpo dell'animale è stato trovato purtroppo senza vita
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato