Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, sorpresa alle case di riposo: i vigili del fuoco di Fiemme consegnano due tablet agli ospiti per restare in contatto con i propri cari

Una sorpresa per gli ospiti delle strutture in questo momento di difficoltà e distanziamento sociale. Un modo per mantenere un legame con le famiglie in questo periodo di solitudine forzata

Di L.A. - 11 April 2020 - 12:21

ZIANO DI FIEMME. Nei giorni scorsi i pompieri dell'Unione distrettuale dei vigili del fuoco volontari di Fiemme hanno consegnato due tablet alla casa di riposo di Tesero e Predazzo.

 

Una sorpresa per gli ospiti delle strutture in questo momento di difficoltà e distanziamento sociale. Un modo per mantenere un legame con le famiglie in questo periodo di solitudine forzata.

 

La diffusione del coronavirus, infatti, costringe le persone a combattere da sole, costringe alla solitudine, così come a perdere i contatti con i propri cari.

 

Da qui la decisione dei vigili del fuoco di consegnare i dispositivi per cercare di superare in qualche modo il distacco e restare per quanto possibile in contatto con  parenti e familiari perché restare in comunicazione con i cari è pur sempre una priorità.

 

A maggior ragione ora che le restrizioni sono state prorogate fino al prossimo 3 maggio per un periodo di isolamento che arriva praticamente a 60 giorni dopo il primo Dpcm dell'11 marzo scorso a rendere l'Italia zona protetta.

 

Una situazione difficile in molte Rsa che si trovano a fronteggiare Covid-19 all'interno delle strutture. Sono tanti i segnali di vicinanza agli anziani da parte delle amministrazioni comunali e dei vigili del fuoco, che non sono nuovi a sorprese e tentativi di rendere meno complicata l'isolamento.

 

A Spiazzo i pompieri e il Comune hanno fatto risuonare le note di stand by me (Qui articolo), anche a Mori sono stati regalati due tablet (Qui articolo). Le più colpite sono le situazioni di fragilità e ci sono messaggi e canzoni via video, come gli anziani della casa di riposo a Vigo di Fassa (Qui video) oppure gli ospiti di Casa Serena (Qui articolo). Ma sono tante le testimonianze dai territori.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 January - 17:53
Nelle ultime 24 ore sono state confermate anche 13 positività a conferma dei test antigenici effettuati nei giorni scorsi. Sono state registrate 4 dimissioni e 78 guarigioni
25 January - 17:09

Giovedì 28 gennaio i sindacati incontreranno la proprietà di Athesia e la Sie per discutere del futuro dei lavoratori de Il Trentino, lo storico giornale di via Sanseverino chiuso di punto in bianco lo scorso 15 gennaio. "In Italia esistono gli Olivetti e gli imprenditori che distruggono. A voi la scelta di stare in una o nell'altra categoria"

25 January - 17:12

E' uno dei ponti più importanti che ci sono al confine tra Lombardia e Trentino. Siamo tra Lodrone e Bagolino e da anni il consigliere Marini chiede risposte alla Pat: ''L’unica realtà tangibile è che il ponte nuovo, ultimato nel 2017 al prezzo di alcuni milioni di euro pubblici, non è mai stato aperto, mentre quello del 1906 che tiene in piedi praticamente tutto il traffico abbisogna di interventi urgenti perché ormai cade a pezzi''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato