Contenuto sponsorizzato

Festival dell'Economia: dopo il Covid-19 come cambiano le città e il mercato del lavoro

Negli Stati Uniti, grandi imprese come Google, Facebook e Apple hanno scoperto che i loro impiegati sono più produttivi da casa che in ufficio. Che impatto avrà il Covid-19 sul mercato del lavoro e sulle famiglie e quali cambiamenti ci saranno sulle città? Su questi interrogativi si incentra, durante la settimana appena iniziata, il confronto al Festival dell'Economia online

Pubblicato il - 29 giugno 2020 - 16:10

TRENTO. Il coronavirus sta cambiando profondamente il modo di lavorare, sia in Italia che in altri paesi. Per la prima volta, milioni di imprese hanno adottato lo smart working.

 

Negli Stati Uniti, grandi imprese come Google, Facebook e Apple hanno scoperto che i loro impiegati sono più produttivi da casa che in ufficio. Che impatto avrà il Covid-19 sul mercato del lavoro e sulle famiglie e quali cambiamenti ci saranno sulle città? Su questi interrogativi si incentra, durante la settimana appena iniziata, il confronto al Festival dell'Economia online (Qui info).

 

Ecco gli appuntamenti fino al 4 luglio:

Martedì 30 giugno - ore 11.00

Appunti per la ripartenza

Innocenzo Cipolletta, Roberto H. Tentori

Massimizzare i profitti ad ogni costo non potrà più essere l’unica priorità per le imprese 

 

Mercoledì 1 luglio - ore 18.00

L’economia ai tempi del Covid (evento live)

Tito Boeri, Enrico Moretti

Come cambieranno le città dopo il coronavirus

 

Giovedì 2 luglio – ore 15.00

Intersezioni (evento live)

Alessandro Casarico, Chiara Saraceno

Modera Paola Pica

Gender gap: l’impatto del coronavirus sul mercato del lavoro e sulle famiglie

 

Venerdì 3 luglio – ore 10.00

Cineconomia

Marco Onado presenta “Oltre il giardino” di Hal Ashby  

 

Sabato 4 luglio – ore 10.00

Archivio

Giovannella Baggio

Donne e uomini: la salute diseguale (2017) 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 novembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 novembre - 11:41

Nella mattinata di giovedì 26 novembre si è tenuto un incontro tra il presidente della Provincia Maurizio Fugatti e i sindaci dei due Comuni dell'Altopiano di Pinè (entrambi "zona rossa") Francesco Fantini e Alessandro Santuari. Il primo cittadino di Bedollo: "Abbiamo ottenuto conferma che se entro lunedì la situazione si stabilizza al di sotto del 3% dei positivi, l'ordinanza di zona rossa non verrà rinnovata"

26 novembre - 12:03

I laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 2.104 tamponi e registrati 292 nuovi casi positivi, 11 decessi. Sono 280 persone ricoverate, 40 i pazienti in terapia intensiva

26 novembre - 10:19

I dati sono stati elaborati da Swg su un campione di circa un migliaio di persone. Nel nostro Paese sono in crescita i "complottisti" che credono in un virus diffuso da gruppi di potere, i "riduzionisti" che ritengono la situazione meno grave di come è rappresentata e i "resistenti", quelli che non vogliono vaccinarsi 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato