Contenuto sponsorizzato

Il concorso Müller Thurgau resiste alla pandemia. E ad aggiudicarsi la medaglia d'oro ci sono anche 12 vini trentini

Anche quest’anno il Comitato Mostra Valle di Cembra, nonostante le difficoltà legate all’attuale situazione sanitaria, è riuscito a concretizzare la 17° edizione del Concorso Internazionale Vini Müller Thurgau. 60 i vini in gara, con 18 di questi (12 trentini) che si sono assicurati la palma di miglior Müller

Credits to M.Facci
Di Laura Gaggioli - 17 ottobre 2020 - 17:20

CEMBRA LISIGNAGO. Venerdì 16 ottobre, all’interno della 33° edizione della rassegna “Müller Thurgau: Vino di Montagna”, organizzata dal Comitato Mostra Valle di Cembra con il supporto di Trentino Marketing e il coordinamento della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino si è tenuta la tradizionale cerimonia per premiare i migliori Müller a livello internazionale. Il concorso, giunto all'edizione numero 17, ha onorato un vitigno a bacca bianca assurto a simbolo della zona della Val di Cembra. E non è un caso che tra i 60 vini presentati in concorso, di cui 51 italiani e 9 stranieri, siano state ben 12 le cantine trentine ad ottenere la medaglia d'oro (primo gradino del podio condiviso con 3 cantine altoatesine e 3 tedesche). Valutati attraverso una degustazione alla cieca da una commissione composta da enologi, sommelier e giornalisti di settore, sono stati pertanto 18 i vincitori di questo ambito riconoscimento. 

 

"Un'eccezionalità che avevamo registrato solo nel 2018 - ha commentato Renzo Folgheraiter, presidente del Comitato Mostra Valle di Cembra – che attesta gli elevati standard qualitativi dei vini in concorso. In realtà, avrebbero meritato la medaglia molte più etichette, ma per regolamento il numero di premiati non può superare il 30% di quelli partecipanti”. La longevità di alcune produzioni, tra l'altro, ha creato non poco stupore: tra i 18 migliori, 5 sono del 2018 e uno del 2017. Questo importante risultato conferma così l’ottimo lavoro svolto dalle cantine nel corso degli anni e rappresenta, al contempo, un'interessante opportunità per un potenziale affinamento.

 

I vini in concorso potranno essere degustati fino a sabato 17 ottobre nelle sale di Palazzo Roccabruna-Enoteca Provinciale del Trentino, messo a disposizione dalla Camera di commercio di Trento. Un’occasione per uscire fuori dai confini della valle e far conoscere al meglio il prodotto e tutto il lavoro che si nasconde dietro. I 12 vini trentini premiati con medaglia d’oro sono: San Rocco IGT Vigneti delle Dolomiti Müller Thurgau 2019 di Azienda Agricola Casimiro, San Lorenz DOC Trentino Müller Thurgau 2019 di Bellaveder, Lavis Classici DOC Trentino Müller Thurgau 2019 di Cantina La Vis, Cortuta DOC Trentino Müller Thurgau 2018 di Cantina Rotaliana di Mezzolombardo, Casata Monfort DOC Trentino Müller Thurgau 2019 di Cantine Monfort, Musivum DOC Trentino Superiore Cembra Müller Thurgau 2017 di Cantine Mezzacorona, IGT Vigneti delle Dolomiti Müller Thurgau 2019 di Cantine Simoni, Bottega Vinai DOC Trentino Müller Thurgau 2019 di Cavit, Vigna delle Forche DOC Trentino Müller Thurgau 2018 di Cembra cantina di montagna, DOC Trentino Müller Thurgau 2019 di Fondazione Mach, DOC Trentino Müller Thurgau 2019 di Gaierhof, Pietramontis DOC Trentino Superiore Valle di Cembra Müller Thurgau 2018 di Villa Corniole.

 

A questi si aggiungono i 3 altoatesini, DOC Alto Adige Valle Isarco Müller Thurgau 2019 di Cantina Bolzano, Graun DOC Alto Adige Müller Thurgau 2018 di Cantina Kurtatsch e DOC Alto Adige Val Venosta 2019 di Castel Juval, e 3 tedeschi, Deutscher Qualitateswein Pfalz Rivaner Trocken Edeshelmer Ordensgut 2019 di Anselmann; Mardorfer Deutscher Müller Thurgau Trocken 2018 di Winzerverein Hagnau; e Deutscher Qualitateswein Rivaner Trocken 2019 di KK-Weine.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 ottobre - 11:45

I due consiglieri provinciali hanno sfoderato uno l'immagine del Grinch l'altro quella trita e ritrita del ''sindacalista di sinistra'' ma il capolavoro è dell'assessore al turismo che parla di ''danno enorme per l'economia della città di Trento e per l'immagine dell'intero Trentino''. Proprio lui autore della legge sulle chiusure domenicali nel momento dove serviva spingere al massimo l'economia e che ha direttamente bollato Trento e molte altre località come ''non turistiche''

20 ottobre - 11:57

Il bollettino Coronavirus dell'Azienda sanitaria altoatesina conta oggi ben 209 casi in più. Un numero altissimo, mai registrato in 24 ore. Il tasso contagi/tamponi schizza così all'11,5%, con un bilancio provvisorio che cresce e supera i 5000 contagiati da inizio epidemia

20 ottobre - 10:54

Gli agenti del commissariato di polizia di Rovereto e Arco hanno eseguito 4 ordini di arresto e 4 denunce nei confronti dei componenti di una banda che gestiva lo spaccio di hashish e cocaina in Vallagarina e nell'Alto Garda. Per evitare di attirare l'attenzione delle forze dell'ordine, vendevano al dettaglio gli stupefacenti dalle proprie abitazioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato