Contenuto sponsorizzato

Il proprietario era stato travolto da un'auto e la cagnolina era scappata: ''Le ricerche di Milly proseguono, ogni segnalazione è importante''

Si sono perse le tracce di Milly il 16 dicembre scorso, quando il suo proprietario è stato investito sulle strisce pedonali all'altezza della Trattoria Bar Baracca a Villazzano. L'ultimo avvistamento è avvenuto lungo la ferrovia della Valsugana all'altezza della stazione Povo-Mesiano. Si usano anche le foto-trappole per provare a riportare la cagnolina a casa

Pubblicato il - 27 December 2020 - 16:26

TRENTO. La cagnolina Milly non è ancora stata trovata e continuano le ricerche per consegnarla ai proprietari. Dopo quello lungo la ferrovia, non c'è stato nessun avvistamento ma i volontari della Lav e della Lega nazionale per la difesa del cane non si arrendono: "Chiediamo la collaborazione dei cittadini: qualunque informazione può essere preziosa".

 

Si sono perse le tracce di Milly il 16 dicembre scorso, quando il suo proprietario è stato investito sulle strisce pedonali all'altezza della Trattoria Bar Baracca a Villazzano (Qui articolo).

Un impatto molto violento e in quel momento la cagnolina si è spaventata e così è scappata portandosi dietro il guinzaglio, ben allacciato alla pettorina nera K9. Da allora un solo avvistamento: venerdì 18 un ferroviere l'ha vista lungo i binari della tratta della Valsugana in zona stazione Povo-Mesiano.

 

Da allora nessun altro avvistamento, però i volontari non hanno perso le speranze, coordinati dall'instancabile Michela Lizziero. Alle ricerche si sono unite prontamente la Lav e la Lega Nazionale per la difesa del cane, oltre che Gianluca Forgione con il suo cane Pongo.

L'assenza di ulteriori segnalazioni, non scoraggia le persone che cercano la cagnolina. "In effetti - commentano i volontari - se si sposta in fascia serale e notturna la possibilità di essere avvistata in questo periodo di restrizioni alla mobilità sono molto basse. Non possiamo purtroppo sapere come Milly sta affrontando questa sfida difficile, se sia rimasta in zona o se si sposti continuamente. La collaborazione però dei residenti può essere risolutiva: qualunque informazione è importante: avvisate i proprietari ai numeri 348 9133691 (Giordano), 333 1045294 (Gianpaolo) oppure la stessa Lav al 331 1507169".

 

Le ricerche proseguono senza sosta con passeggiate da parte dei volontari e con l'ausilio di foto-trappole nei punti considerati strategici.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 January - 12:13

Al gestore del bar la sanzione di 400 euro perché ha violato le disposizioni che impongono di non poter ricevere alcun cliente dopo le ore 18 all’interno del locale.  I controlli messi in campo da una task force interforze, voluta dal Questore di Trento, composta da agenti della Polizia di Stato, della Polizia Locale di Trento e della Guardia di Finanza che ha passato al setaccio i locali pubblici della città

24 January - 14:33

Preoccupa che questa variante possa ridurre l'efficacia del vaccino. Dopo che i primi casi sospetti di mutazione si sono verificati nel distretto di Kitzbühel, il Tirolo ha inviato mille campioni all'Agenzia nazionale della salute “Ages” per il sequenziamento

24 January - 09:44

La vicenda è iniziata nell'agosto dello scorso anno quando la ragazza si è sentita poco bene. Secondo le verifiche portate avanti dai Nas le due tac fatte alla giovane non sono state lette correttamente 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato