Contenuto sponsorizzato

Vigili del fuoco di Arco, Stefano Bonamico rieletto comandante. Marco Sansoni è stato designato nuovo capoplotone

Sono stati designati dall'assemblea, a seguito di votazione, tre nuovi capisquadra:Matteo Leonardi, Muhamed Pidic e Roberto De Perzio

Pubblicato il - 13 agosto 2020 - 17:35

ARCOStefano Bonamico è stato rieletto comandante dei vigili del fuoco di Arco. Si è svolta in una location insolita, nel pieno rispetto delle disposizioni in materia di prevenzione da Covid19, l'assemblea ordinaria del corpo di Arco, chiamata a riunirsi dopo questi duri mesi per procedere con alcune importanti designazioni di cariche quali il comandate, un capoplotone e tre capisquadra, arrivati a scadenza naturale delle cariche nel primo semestre del 2020 e prorogati fino al 31 luglio a causa della pandemia.

 

La riunione ha visto la presenza anche del sindaco Alessandro Betta, il nuovo ispettore distrettuale Alto Garda e Ledro Marco Menegatti ed il presidente della Federazione dei Vigili del Fuoco Volontari della Provincia di Trento Tullio Ioppi. L’assemblea con 46 favorevoli su 49 aventi diritto al voto ed un grande applauso, ha decretato la rielezione al grado di comandate di Stefano Bonamico, già capoplotone, caposquadra e segretario del Corpo di Arco.

Sempre con ampia maggioranza è stato designato il nuovo capoplotone Marco Sansoni che andrà a sostituire all'interno del direttivo Fausto Torbol, giunto al termine del suo mandato. Il comandate lo ha voluto ringraziare consegnando una targa per il grande impegno, dedizione e professionalità dimostrati in quindici anni di ruoli direttivi nel corpo, dieci come capoplotone e cinque con il grado di vicecomandante.

 

Sono stati infine designati dall'assemblea, a seguito di votazione, tre nuovi capisquadra:Matteo Leonardi, Muhamed Pidic e Roberto De Perzio ai quali è andato un grande in bocca al lupo da parte di tutti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.08 del 18 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 settembre - 13:12

Il 19 settembre 2019 il Parlamento europeo votava una mozione sull'importanza della memoria, suscitando diverse proteste tra gli ex comunisti (e gli storici) italiani, che gridarono alla banalizzazione della storia e a un'inaccettabile equiparazione tra nazismo e comunismo. Lo storico Marcello Flores D'Arcais: "Il documento, coi suoi limiti, esprime il desiderio dell'Europa di costruire un racconto comune del passato. Il clamore suscitato in Italia fu dovuto al rifiuto della storia in nome dell'identità"

19 settembre - 12:36

L'allerta è scattata intorno alle 7.30 di oggi, sabato 19 settembre, sull'Agner. Il 23enne stava procedendo in conserva insieme al compagno di cordata sulla parte sommitale dello zoccolo dello Spigolo nord. In azione il Pelikan di Bolzano, il Soccorso alpino di Agordo e l'equipe medica

19 settembre - 11:02

Salgono a quasi 1800 le persone in quarantena e di queste una cinquantina sono di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta. Il rapporto tamponi – contagi rimane sopra l'1% 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato