Contenuto sponsorizzato

Carnevale, gara di solidarietà nel quartiere di Lizzanella: "Bigoi con le sardele" per tutti gli anziani

L’obiettivo: distribuire agli anziani del quartiere i famosi “Bigoi con le sardele”, il piatto protagonista della ultracentenaria “sbigolada” del martedì grasso. Torna così l’impegno comune dell'Emporio solidale per mantenere le care tradizioni e il senso di comunità, cercando di far sentire meno sole soprattutto le persone più colpite dalla pandemia: gli anziani

Di Laura Gaggioli - 14 February 2021 - 12:04

ROVERETO. Le tradizioni si rinnovano, non muoiono mai. Sopravvivono ai cambiamenti per volontà di trasformazione. Così il martedì grasso riuscirà a portare un sorriso anche in questa pandemia. A Lizzanella, quartiere di Rovereto, dopo i “Crauti e musetti” di gennaio, arriva un’altra azione di solidarietà per carnevale: le associazioni del progetto Emporio solidale distribuiranno agli anziani i “Bigoi con le sardele”.

 

Dopo l’esperienza della distribuzione dei “crauti e musetti”, in occasione della festa del Patrono, anche per il carnevale i volontari di Lizzanella hanno deciso di scendere in piazza con un'altra gara di solidarietà per distribuire agli anziani del quartiere i famosi “Bigoi con le sardele”, il piatto protagonista della ultracentenaria “sbigolada” del martedì grasso. Torna così a Rovereto l’impegno comune per non perdere le care tradizioni e il senso di comunità, per far sentire meno sole soprattutto le persone più anziane: la fascia d'età che più sta sperimentando la solitudine nell'anno del coronavirus, spesso senza cari e senza internet.

 

Gli organizzatori sono i volontari riuniti intorno al progetto dell’emporio solidale: il Comitato Bigoi , il Gruppo Alpini, la Polisportiva, la Parrocchia di Sant’Antonio Abate, il Circolo operaio, il Circolo pensionati e anziani  e grazie alla collaborazione della Circoscrizione Rovereto Sud e della Croce Rossa di Rovereto.

 

Il piatto è offerto dal negozio Buonissimo Conad City di Rovereto, che lo preparerà nella sua cucina e che in questi mesi si è già impegnato per aiutare la comunità anche con il servizio di spesa a domicilio che ha raggiunto più di 1.500 famiglie roveretane per un totale di circa 10.000 consegne a domicilio di spesa e pasti da inizio pandemia.

 

L’obiettivo delle associazioni è rinsaldare i valori della comunità in vista della progettazione dell’Emporio solidale, un’iniziativa che vuole ridare vita alla piazza del quartiere storico di Rovereto e, al contempo, contribuire ad affrontare le problematiche sociali legate alle nuove povertà.  

 

L’Emporio solidale è un nuovo modello di intervento in aiuto delle fasce più deboli della popolazione. Un sistema che mette al primo posto il valore della dignità delle persone che in un emporio solidale hanno la possibilità di fare la spesa gratuitamente attraverso un sistema di accesso controllato in base ai reali bisogni. E che unisce al sostegno materiale servizi e percorsi di orientamento, formazione, inclusione, socializzazione. In provincia di Trento questo tipo di attività non è ancora stato introdotto mentre in Italia, complice l’emergenza Covid-19, stanno proliferando e sono individuate come la miglior formula per intervenire in aiuto di chi ha bisogno. 

 

Le associazioni di Lizzanella, da sempre molto attive e affiatate, hanno individuato in questo progetto la possibilità di rianimare il cuore del quartiere negli ultimi anni sempre più colpito dalla chiusura di attività commerciali e di punti di aggregazione e socializzazione.

 

Gli anziani interessati a ricevere gratuitamente i “Bigoi con le sardele” a casa possono quindi chiamare il 388 7845251 entro lunedì sera, per permettere agli organizzatori di garantire una piacevole esperienza a tutti.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
03 dicembre - 05:01
Sono moltissimi in queste settimane i bambini rimasti a casa dall'asilo con diverse patologie. Non solo virus sinciziale ma anche casi di otite, [...]
Cronaca
03 dicembre - 07:42
E' successo nel tunnel tra Laives e Bronzolo. Sulla dinamica esatta dell'incidente sono in corso le verifiche da parte dei carabinieri di Egna
Cronaca
02 dicembre - 21:22
Trovati 189 positivi, 2 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 125 guarigioni. Sono 53 i pazienti in ospedale. Sono 847.452 le [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato