Contenuto sponsorizzato

Dal Brasile al Trentino, per la famiglia più “rock” di Riva “doppia festa” il 25 aprile: pronto un assaggio del nuovo album dei Jambow Jane

In vista del 25 aprile la band italo-brasiliana dei Jambow Jane è pronta a presentare un’anteprima dell’ultimo album: “C’è un bel mix di generi musicali, fra cui Rock, Pop e Samba, le tematiche che affrontiamo in questo nuovo album sono estremamente varie, ci sono riflessioni sulla vita e sulla morte, sugli eccessi legati al denaro, sui legami affettivi e su molto altro”

Di Tiziano Grottolo - 24 April 2021 - 13:47

RIVA DEL GARDA. Il 25 aprile è alle porte ma per la famiglia più “rock” di Riva del Garda si prepara una doppia festa perché da celebrare non c’è solo l’anniversario della Liberazione ma anche i 20 anni dall’arrivo in Italia dal Brasile. Per farlo i Jambow Jane, il noto gruppo rock dove 5 elementi su 6 appartengono alla famiglia italo-brasiliana, ha deciso di offrire un’anteprima dell’ultimo album “Three”​ che uscirà nei prossimi mesi.

 

Il progetto musicale, un connubio di sintesi emozionali e spirito brasiliano, è nato nel lontano 2011 per concretizzarsi nei Jambow Jane già l’anno successivo, il 2012, quando la “Family rock band” comincia a calcare i palchi dei primi contest musicali regionali arriva fin da subito un concreto e vivace successo. Nel 2013 esce il primo album autoprodotto con le prime canzoni originali. Il progetto definitivo diventerà tale dal 2016 con l’ingresso nel gruppo di Nick Petricci (Batteria, percussioni e altro) che si aggiunge a Marly Kerpe (tastiere), Flavio Prada (chitarra e voce), Beatriz Oliveira Prada (voce e percussioni), Julio Oliveira Prada (chitarra solista) e Marcelo Oliveira Prada (basso e voce). Nel 2017 esce il secondo album “Worlds and Bridges” con testi originali in inglese, italiano e portoghese.

 

Il successo è travolgente tanto da superare i confini nazionali, così il gruppo si concede anche un tour in Germania e Olanda. Nel 2018 i Jambow Jane si trovano sul palco del Pistoia Blues Festival aprendo il concerto di Steve Hackett in qualità di vincitori dell’Obiettivo Bluesin 2018 come miglior gruppo italiano blues dello stesso anno. Il successo cresce e i Jambow Jane tornano alle origini con il tour nel 2019 in Brasile a Sao Paulo e Limeira durante il quale è avvenuto l’importante incontro con Walter Franco. Ritornati in Italia lanciano il singolo “Give me hope”, suonano al ricercato festival Musica Riva e nel marzo del 2020 esce il singolo “Sicurezza”. Non solo, perché sempre nel 2020 il gruppo italo-brasiliano si fa notare anche al programma televisivo di Italia’s Got Talen.

 

L’appuntamento dunque, per chi volesse passare in compagnia il 25 aprile ascoltando l’anteprima dell’ultimo lavoro “Three”, è sulla pagina Facebook del gruppo (a partire dalle 20). “C’è un bel mix di generi musicali, fra cui Rock, Pop e Samba – spiega Flavio Pradale tematiche che affrontiamo in questo nuovo album sono estremamente varie, ci sono riflessioni sulla vita e sulla morte, sugli eccessi legati al denaro, sui legami affettivi e su molto altro”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 maggio - 13:09
La denuncia di quanto accaduto arriva dal commissario provinciale del partito di Salvini Binelli che poi attacca il Comune: ''Oltre allo spavento e [...]
Cronaca
24 maggio - 11:49
Si è verificato un grave incidente nel corso delle operazioni per scaricare il Gpl dall'autocisterna, il materiale ha improvvisamente preso [...]
Cronaca
24 maggio - 12:06
Sono stati registrati inoltre 94 pedoni investiti, 135 biciclette coinvolte in incidenti, a cui se ne aggiungono due [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato