Contenuto sponsorizzato

IL VIDEO. "Il contributo dato dalle donne è essenziale per il nostro territorio", le Pro Loco trentine raccontano l'importanza del lavoro femminile

Solo nel tessuto trentino sono più di un terzo le donne ai vertici di una Pro Loco, e centinaia le volontarie. Nel giorno dell'8 marzo un video per raccontare il loro contribuito. Viola: "Grazie al lavoro femminile i nostri paesi riescono ad avere comunità che vivono bene. Le donne devono recuperare un ruolo nella dimensione pubblica"

Di Laura Gaggioli - 07 marzo 2021 - 20:30

TRENTO. Dialogo, famiglia, divertimento, crescita, passione, spirito di iniziativa sono queste alcune delle parole usate dalle donne delle Pro Loco trentine per descrivere il loro contributo nella propria associazione. Su iniziativa della Federazione Trentina un video online ha raccolto parole e volti, in un collage di età, accenti, ruoli del volto femminile della società, andando a evidenziare la straordinaria ricchezza che la partecipazione e la diversità di queste donne portano alla comunità.

 

“Volevamo mostrare quanto il contributo dato dalle donne sia essenziale per il nostro territorio - spiega Monica Viola, presidente della Federazione Trentina Pro Loco - spesso è proprio grazie alla loro dedizione, passione, entusiasmo e al loro senso di cura che i nostri paesi riescono ad avere comunità che vivono bene”. 

 

Tanta la partecipazione alla realizzazione del video, a dimostrazione che la presenza femminile in Trentino è diffusa e attiva. Infatti, più di un terzo dei presidenti di Pro Loco locali è donna: su 154 realtà indagate (su un totale di 194 associate), 49 sono guidate da donne. La stessa Federazione Pro Loco, l’ente di rappresentanza provinciale, ha al suo vertice una donna, Monica Viola, uno dei pochi casi nazionali. 

 

 

“Il messaggio che emerge da questa piccola iniziativa è che la varietà e la diversità devono essere sempre considerate un valore: nelle Pro Loco questo accade, e le donne possono trovarvi il luogo dell’accoglienza e dell’inclusione, dove recuperare un ruolo nella dimensione pubblica. Negli esempi di donne che spendono le loro energie, i loro talenti e il loro tempo per rendere più belle e speciali le comunità, infine, c’è un invito a lasciarsi ispirare e a trovare modi e spazi per esprimersi.”

 

Lo stimolo, lanciato dal Trentino per sensibilizzare il pubblico sull’apporto femminile al mondo delle Pro Loco, è stato accolto con entusiasmo anche dall’ente di riferimento nazionale, l’Unpli (Unione nazionale Pro Loco), che si è fatta promotrice di un messaggio di coraggio e inclusione che vede come protagoniste alcune delle donne che ricoprono cariche politiche nell'organismo nazionale. (Qui il video).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 aprile - 19:36
Trovati 13 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 38 guarigioni. Sono 1.342 i casi attivi sul territorio provinciale
Ambiente
19 aprile - 18:35
L'incontro tra il plantigrado e l'escursionista, documentato da un video pubblicato da quest'ultimo su Facebook, è avvenuto ieri fra i boschi [...]
Cronaca
19 aprile - 19:27
Le ricerche erano cominciate già ieri ma si erano concluse senza esito. Questa mattina il corpo dell'animale è stato trovato purtroppo senza vita
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato