Contenuto sponsorizzato

Tre auto per raggiungere le persone più fragili nelle valli: "Finalmente c'incontriamo'', la forza nell’unione fra il mondo del volontariato e le imprese trentine

I protagonisti del progetto sono Centro Servizi Volontariato del Trentino, Ceccato Automobili e Itas Mutua. Tutte tre assieme, queste realtà, cercano di rispondere a bisogni emersi in alcune aree periferiche del territorio trentino durante la pandemia da Covid-19

Pubblicato il - 13 maggio 2021 - 17:20

TRENTO. Unire le forze per affrontare assieme e nel miglior modo possibile i bisogni che possono avere le persone più fragile. E' questo l'importante obiettivo del nuovo progetto “Finalmente c’incontriamo”.

 

Una sinergia che vede protagonisti il terzo settore e il mondo imprenditoriale trentino. Da una parte il Centro Servizi Volontariato del Trentino e dall'altra Ceccato Automobili e Itas Mutua. Tutte tre assieme, queste realtà, cercano di rispondere a bisogni emersi in alcune aree periferiche del territorio trentino durante la pandemia da Covid-19.

 

“Così, grazie alla Concessionaria Ceccato Automobili” racconta Sara Gherpelli, referente del progetto per il Csv, “sono state messe a disposizione gratuitamente tre autovetture Kia XCeed, per altrettante organizzazioni di volontariato trentine, individuate attraverso il confronto con il Servizio Politiche Sociali della Provincia Autonoma di Trento: la Croce Rossa Italiana - Comitato Val di Fassa, l’Avulss di Borgo Valsugana e il Corpo volontari Valle di Non di Cles”.

 

Con questi mezzi si stanno già accompagnando le persone in stato di bisogno dove hanno necessità di andare e si stanno consegnando a domicilio beni di prima necessità.

 

Dal canto suo Itas Mutua, partner del Csv Trentino in diverse progettualità legate al volontariato, ha fornito gratuitamente le assicurazioni per i veicoli. “Abbiamo aderito con grande piacere all’iniziativa proposta da Csv” spiega Alberto Rossi, direttore centrale Itas “che ci permette ancora una volta di testimoniare la nostra presenza nei confronti delle realtà del Terzo settore. Siamo convinti che il contributo a questa particolare iniziativa possa rappresentare un’opportunità concreta per sostenere l’attività dei molti volontari che non hanno mai smesso di impegnarsi generosamente nei confronti delle persone meno fortunate. E sappiamo che il valore di essere una Mutua per Itas, è rappresentato proprio dalla vicinanza a chi ha più bisogno di attenzione e tutela”.

 

Uno degli importanti ruoli che il Centro servizi Volontariato porta avanti sul territorio è anche quello di creare una rete di collaborazione che può vedere l'unione tra enti del terzo settore e imprese.

 

“La nostra organizzazione – ha spiegato Francesca Fiori, coordinatrice del Csv - ha come compito istituzionale quello di promuovere e rafforzare la presenza ed il ruolo dei volontari negli enti del Terzo settore e, inoltre, prevede fra i suoi indirizzi strategici anche quello di promuovere il volontariato d’impresa. Per questo abbiamo svolto un ruolo di coordinamento in questo progetto”. Il lavoro di costruzione di filiere di valore tra tutti i soggetti che fanno parte della comunità e di una condivisone della responsabilità nella cura e nello sviluppo della comunità, è possibile solo se anche da parte delle imprese c’è una predisposizione alla solidarietà. Il progetto “Finalmente c’incontriamo” vuole sia imparare sia insegnare a coltivare questa predisposizione.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
13 giugno - 10:30
Sono 'Una casa per tutti' e 'Risonanze' le iniziative messe in campo da varie associazioni del territorio attive nel sociale: l'obiettivo è [...]
Cronaca
13 giugno - 11:44
Il giovane secondo le prime informazioni, stava percorrendo in bici il trail Willy Wonka quando, in prossimità di un salto, per cause in corso di [...]
Cronaca
13 giugno - 10:15
E' successo ieri notte, sabato 12 giugno, a Brenzone, sul lago di Garda: ancora da chiarire le cause che hanno portato il conducente ad abbandonare [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato