Contenuto sponsorizzato

Social e digitale influenzano la nostra identità? A palazzo Benvenuti il terzo appuntamento di GENERalmente con l'associazione Jonas e Andrea Panìco

A palazzo Benvenuti il terzo appuntamento della rassegna GENERalmente dal titolo “Voglio essere come l'oro | Identità nel presente digitale”. L’evento, organizzato in collaborazione con l’associazione Jonas Trento, vuole approfondire come il digitale stia plasmando l’identità di sempre più persone, specie adolescenti, e interrogarsi su cosa questo possa comportare grazie alle parole di Andrea Panìco, psicoanalista psicoterapeuta

Pubblicato il - 17 giugno 2024 - 15:17

TRENTO. Dopo il sold out del precedente evento, dedicato all’identità e al ruolo contemporaneo del maschile, la rassegna GENERalmente ritorna con un terzo appuntamento negli spazi di palazzo Benvenuti. Il tema? "Voglio essere come l'oro | Identità nel presente digitale". L'evento è alle 18 di mercoledì 19 maggio.

Il digitale cambia il modo in cui ci rapportiamo con il mondo, ma anche con noi stessi. Sempre di più le piattaforme alla base delle nostre interazioni quotidiane influenzano la percezione che ognuno ha (e vuole dare) di sé. Tutto questo è amplificato dai social, dove il posticcio si confonde con il reale in un ciclo infinito di paragoni tra l'apparente perfezione del prossimo e l'imperfezione del proprio vissuto.

 

In questo terzo appuntamento della rassegna GENERalmente, organizzato in collaborazione con l'Associazione Jonas Trento, lo psicologo e pricoterapeuta Andrea Panìco ci guiderà in una riflessione necessaria su come il nostro presente (e le nostre identità) siano collegate e influenzate dall'esperienza digitale, specie nelle fasi più delicate di crescita e formazione come l'adolescenza.

 

Socio fondatore di Telemaco di Jonas Milano, membro di Jonas Milano, socio della Società milanese di psicoanalisi, docente dell’Istituto di Ricerca in psicoanalisi applicata (Irpa), Panìco da anni s'interessa al tema dell'adolescenza, come testimonia la sua importante produzione di diversi articoli scientifici e la pubblicazione dei libri Batman ha paura dei pipistrelli. L’adolescenza come metafora della psicoanalisi” (Paginaotto, 2021) e “Bocche di leone. L’esperienza dell’adolescenza tra scuola, filosofia e psicoanalisi" con Marco Ferrari (Mimesi 2024). Seguirà, a conclusione dell'evento, un aperitivo a cura di Palazzo Benvenuti Caffè. L’ingresso all’appuntamento è aperto alla cittadinanza e completamente gratuito, tuttavia è gradita prenotazione (Qui info).

Nasce, all’interno dello spazio di coworking ClHub di Palazzo Benvenuti, la rassegna dedicata all’approfondimento di un tema attuale come la parità di genere. Un argomento complesso, forse a volte travisato che, negli ultimi anni, ha saputo attirare su di sé una crescente attenzione.

 

Il ciclo di sei appuntamenti GENERalmente mira, attraverso l’approfondimento di singole tematiche da gennaio a dicembre 2024, a favorire una maggiore consapevolezza collettiva e stimolare così una riflessione costruttiva. Gli appuntamenti si svolgeranno tutti a Palazzo Benvenuti, sede della Banca per il Trentino - Alto Adige, Credito Cooperativo Italiano, nella Sala Nones oltre il cortile interno della residenza storica e affronteranno il vasto argomento da più punti di vista e modalità, spaziando ora dalla classica conferenza al dibattito aperto grazie alla partecipazione e alla guida di esperti del settore. Non mancheranno, tuttavia, altre forme di intrattenimento artistico che saranno rese note lungo i mesi che verranno.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
16 luglio - 15:30
Ad intervenire anche i senatori del Gruppo per le Autonomie, Julia Unterberger, Luigi Spagnolli, Pietro Patton e Meinhard Durnwalder: [...]
Montagna
16 luglio - 15:50
Il ragazzo si trovava nelle vicinanze della croce di vetta, a monte del rifugio Don Zio Pisoni quando, probabilmente sporgendosi, ha perso [...]
Cronaca
16 luglio - 09:21
L’indagine della polizia stradale ha permesso di identificare la donna al volante del mezzo che qualche giorno fa aveva investito una [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato