Contenuto sponsorizzato

All'Oktoberfest a Monaco con Flixbus. Partenze da Trento e Rovereto

A Trento gli autobus verdi partono dalla fermata di Lungadige Monte Grappa, nelle vicinanze della Stazione FS. Ma sono disponibili corse dirette anche da Rovereto, con partenza dalla fermata di Piazzale Orsi

Pubblicato il - 22 September 2017 - 10:14

TRENTO. La possibilità di raggiungere l'Oktoberfest a Monaco di Baviera da Trento e Rovereto con FlixBus. Questo il nuovo servizio che sarà offerto per la kermesse della birra più famosa del mondo.

 

Quest'anno FlixBus si offre come soluzione ideale per raggiungere da Trento il capoluogo bavarese, collegato cinque volte al giorno a costi contenuti, con comfort quali Wi-Fi gratuito, prese di corrente e toilette e la possibilità di viaggiare di notte e tornare in giornata per risparmiare ulteriormente.

 

Chi partirà per Monaco arriverà inoltre con la massima facilità a Theresienwiese, l’area che da più di duecento anni ospita l’Oktoberfest, situata a soli dieci minuti a piedi dalla Stazione Centrale, e potrà così raggiungere i festeggiamenti in tempo record.

 

A Trento gli autobus verdi partono dalla fermata di Lungadige Monte Grappa, nelle vicinanze della Stazione FS. Ma sono disponibili corse dirette anche da Rovereto, con partenza dalla fermata di Piazzale Orsi. Tutti i collegamenti sono prenotabili sul sito www.flixbus.it, tramite l’app FlixBus gratuita e in agenzia viaggi, oltre che direttamente dall’autista alla partenza, a prezzo pieno e secondo disponibilità.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 December - 12:58

L’appello contro le “liberalizzazioni” volute da Fugatti, parte la campagna “Io la mascherina non la tolgo”. La denuncia: “Sono rimasta esterrefatta quando ho saputo che avrebbero allentato le restrizioni, eliminando l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto. È come dire a tutte le persone più deboli di arrangiarsi''

03 December - 12:42

Quanto successo ieri non è uno strappo con Roma ma un atto che la regione avrebbe voluto porre in essere mesi fa ma che non ha potuto fare perché il consiglio era sciolto fino a metà ottobre. Di fatto è stata votata una legge per prendere provvedimenti come ha fatto Bolzano nella Fase-2 e a fine ottobre quando prima ha provato a tenere i bar e ristoranti aperti e poi si è autoproclamata zona rossa. E' un modo di gestire l'autonomia diverso da quello di Trento che non ha mai legiferato in materia e va avanti a ordinanze facilmente sospendibili come successo a fine ottobre

03 December - 11:36

A Capodanno coprifuoco più lungo. Ristoranti e bar possono aprire a pranzo a Natale, Santo Stefano, Capodanno e Epifania. Orario più lungo per i negozi. La cena dell'ultimo dell'anno può essere consumata solo in camera negli hotel

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato