Contenuto sponsorizzato

Biblioteca e trasporti: in vigore gli orari invernali

Cambiano gli orari della Biblioteca comunale e del trasporto pubblico

Pubblicato il - 11 settembre 2016 - 15:50

TRENTO. L'estate è in procinto di terminare e come di consueto, Biblioteca comunale e trasporto pubblico cambiano i propri orari adeguandosi alla stagione.

 

TRASPORTI

A partire da oggi entrano in vigore i nuovi orari invernali del servizio extraurbano e della ferrovia Trento - Malè - Mezzana.

 

Da domani invece è il turno dei servizi urbani di Trento e Rovereto passare all'orario invernale.

 

I libretti degli orari sono disponibili presso le Biglietterie e le Stazioni di Trentino Trasporti Esercizio al costo di 1,50 euro per il servizio urbano di Trento, 1 euro per il servizio urbano di Rovereto, 0,50 euro per le tratte del servizio extraurbano

 

Gli orari della Ferrovia Trento - Borgo Valsugana - Bassano del Grappa proseguono invariati fino al 10 dicembre 2016.

 

BIBLIOTECA

Da domani Sala Manzoni sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.30, mentre il sabato dalle 8.30 alle 18.30.

 

La sezione giovanile della Palazzina Liberty di piazza Dante, che ospita inoltre alcuni incontri di Trento Smart City Week, è aperta dal lunedì al venerdì dalle 14.30 alle 18.30; lunedì e giovedì anche al mattino dalle 10 alle 12, mentre il sabato dalle 8.30 alle 18.30.

 

Rimangono invariati invece gli orari (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 18) della sezione trentina, libro antico, manoscritti e dell'archivio storico (giovedì aperto anche dalle 8.30 alle 12.30) al secondo piano della sede di via Roma.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 settembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 settembre - 11:36

Iniziata nel marzo 2016, l'operazione Carthago ha portato a sgominare una rete ramificata in Marocco, Olanda, Spagna, Svizzera e Italia. Due i nuclei criminali composti da nordafricani e italiani legati ai clan di Torre Annunziata e alla mafia foggiana, che controllavano anche il mercato trentino. 73 gli indagati totali, 19 gli arrestati e sequestrati stupefacenti per un valore di 70 milioni di euro

19 settembre - 12:54

I carabinieri di Canal San Bovo stavano indagando da tempo dietro a quello che sembrava un incidente, avvenuto il 3 luglio. Ora è arrivata la denuncia per il reato di lesioni personali, danneggiamento e fuga

19 settembre - 06:01

Dopo i fatti di luglio e agosto, con il ritrovamento di 47 e 180 capi morti, la Procura di Trento si prepara ad aprire un processo per indagare su diversi possibili illeciti. La determinazione della causa di morte, riportata dal referto dell'Istituto zooprofilattico, rischia di aprire un "vaso di Pandora" sul sistema dei titoli per ettaro erogati dall'Unione Europea

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato