Contenuto sponsorizzato

Speck&Tech: un ponte tra istruzione e mondo del lavoro

Questa sera l'evento organizzato in collaborazione con EIT Digital affronta il tema delle Digital Cities e rientra nel ricco programma di Trento Smart City Week

Di Luca Andreazza - 12 September 2016 - 13:41

TRENTO. Questa sera alle 21 appassionati di nuove tecnologie, startuppers, studenti e ricercatori, informatici e programmatori si ritroveranno per condividere conoscenze, potenziale innovativo, opportunità di networking e carriera nell'evento "Speck&Tech" organizzato a Impact Hub Trentino in via Sanseverino 95.

 

Riunendo persone con esperienze anche molto diverse, "Speck&Tech" vuole fungere da ponte tra istruzione e mondo del lavoro, fornendo alle aziende giovani professionisti ICT e allo stesso tempo offrire ai laureati la possibilità di incontrare datori di lavoro in cerca di nuove assunzioni.

 

"Siamo una giovane community che parla di tecnologia e innovazione. Abbiamo già organizzato 4 eventi su argomenti diversi coinvolgendo circa 300 persone - spiega Francesco Bonadiman, responsabile Marketing & Communications Officer degli EIT Digital Alumni - ", ma sempre con un approccio divulgativo. Si tratta appunto di eventi divulgativi e partecipativi, nati dalla volontà di un gruppo di giovani professionisti e studenti che hanno deciso di unire le proprie forze nel tentativo di costruire qualcosa di concreto. Il nostro team è composto da Giulio Michelon, Giovanni Frigo, Luca D'Incà e Pietro De Grandi (di Belka, un team di design e sviluppo di software) per finire con Williams Rizzi (studente di Informatica dell'Università di Trento). "Speck&Tech" vuole però mantenere un contatto diretto e infatti proponiamo nel corso degli incontri speck e salumi di Segata Carni invece dei soliti stuzzichini. Tutto per diminuire le distanze".

 

L'evento di questa sera, coordinato con Eit Digital, l'organizzazione Europea che punta su innovazione digitale e formazione imprenditoriale, che si intitola "Digital Cities" e rientra nel programma Trento Smart City Week, vedrà le autorevoli partecipazioni di Derrick de Kerckhove (ex direttore del Programma McLuhan in Cultura e Tecnologia presso l'Università di Toronto (Canada) e direttore dell'Interdisciplinary Internet Institute dell'Universitat Oberta de Catalunya a Barcellona in Spagna) e Roberto Minerva (Presidente dell'Iniziativa Internet of Things di IEEE e attualmente impegnato a TIM Lab in attività di ricerca legate a 5G, Big Data, architettura per IoT e tecnologie ICT per sfruttare nuovi modelli di business). 

 

"Speck&Tech" rappresenta quindi un evento in pieno spirito Impact Hub Trentino, cioè una rete internazionale di spazi e persone dove imprenditori, creativi e professionisti possono accedere a risorse, al fine di ispirare e sviluppare idee innovative e potenziare relazioni utili, per individuare nuove opportunità di mercato. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
14 giugno - 11:40
Sono 152 milioni, secondo le stime dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro, i bambini tra i 5 e i 17 anni vittime del lavoro minorile. In [...]
Cronaca
14 giugno - 13:15
E' successo lungo la strada provinciale che da Camporovere va verso il Trentino. L'autista è riuscito ad uscire in maniera autonoma al mezzo [...]
Cronaca
14 giugno - 11:39
L'indagine portata avanti dalla Guardia di Finanza di Vicenza ed ha visto protagonista un medico dell'ospedale di Asiago. Nei suoi confronti [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato