Contenuto sponsorizzato

Brescia espugna Trento, l'Aquila non decolla

Basket. Finisce 56-66 per Brescia una partita dura e fisica, nella quale emergono soprattutto le difese. Non bastano i 16 punti, 9 rimbalzi e 6 assist di Forray, la Dolomiti Energia è meno precisa (18/42 da due e 4/27 da tre) rispetto a Brescia (22/40 da due e 4/19 da tre) e cade sotto i colpi di Michele Vitali e Hunt

Di Luca Andreazza - 14 ottobre 2017 - 20:53

TRENTO. Una coriacea Brescia espugna il PalaTrento e costringe la Dolomiti Energia, reduce dalla grande serata europea infrasettimanale, al secondo stop consecutivo nel campionato di massima serie. Dopo la vittoria all'esordio in rimonta contro la Virtus Bologna e la sfortunata sconfitta a Venezia, la truppa di Buscaglia si arrende alla Germani Brescia al termine di una partita dura e fisica dal punteggio basso: finisce 56-66.

 

I lombardi, che arrivano da una stagione da neopromossa culminata con l’accesso alle semifinali delle scorse Final eight di Coppa Italia, trascinata dall’Mvp del campionato Marcus Landry e dal miglior assistman di tutta la serie A Luca Vitali, confermano quanto di buono mostrato l'anno scorso: dopo aver chiuso il primo quarto in vantaggio 10-15, Brescia riesce a controllare la gara e resistere ai tentativi di rientro dei trentini (13-13 secondo parziale, 19-19 terza frazione) e puntella il risultato nell'ultimo quarto (14-19) senza concedere il bonus falli.

 

Non bastano i 16 punti, 9 rimbalzi e 6 assist di Forray, la Dolomiti Energia è meno precisa (18/42 da due e 4/27 da tre) rispetto a Brescia (22/40 da due e 4/19 da tre) e cade sotto i colpi di Michele Vitali (16 punti), Luca Vitali solo 2 punti, ma 8 assist e Hunt con 17 punti e 8 rimbalzi. 

 

Maurizio Buscaglia manda sul parquet Gomes, Forray, Behanan, Shields e Sutton 

Andrea Diana risponde con Michele Vitali, Moore, Landry, Hunt e Luca Vitali

 

E' una tripla di capitan Toto Forray ad aprire le danze (3-0), Hunt accorcia subito, ma Shields rimette ancora avanti la Dolomiti Energia (5-2). Arriva però la reazione dei lombardi: Moore e Hunt capovolgono il punteggio sul 5-8 di marca bresciana. Ci vuole una tripla di Gomes per pareggiare sull'8-8. Michele Vitali trova il canestro dalla distanza per l'8-11, Baldi Rossi tiene a contatto l'Aquila, ma Brescia scappa sull'11-15 firmato Moss e Michele Vitali alla prima sirena.

 

Il secondo parziale è ancora molto equilibrato: Behanan prova subito a rimettere in partita i bianconeri, ma Fall rimette tutto in ordine per Brescia sul 12-17. Le squadre in campo rispondono colpo su colpo, Flaccadori e Forray per la Dolomiti Energia, Vitali e Hunt per la Germani: le distanze non cambiano e il punteggio schizza sul 19-23. Landry incrementa il vantaggio bresciano (19-26), ma le schiacciate di Behanan prova a scacciare la paura (23-26). I liberi di Michele Vitali mandano Dolomiti Energia-Germani Brescia 23-28 al riposo lungo.


La terza frazione si apre nel segno di Forray, ma Landry risponde subito presente per il 26-30. Michele Vitali da tre per il 28-33, ma Shields e Behanan rispondono subito per il 32-33. Brescia chiama il time out. Al ritorno in campo Hunt e Michele Vitali allungano ancora a +5 in favore dei lombardi (32-37), quindi la schiacciata di Sutton riduce il gap e riporta i bianconeri in scia sul 34-37. Landry dice 34-39 e coach Buscaglia interrompe il gioco. Il gioco riprende, ma sono Hunt e Sacchetti a trovare i canestri del 34-47. Shields e Forray interrompono la serie positiva di Brescia e provano a riportare in partita i trentini, la distanza è di dieci punti (37-47), quindi Baldi Rossi trova la tripla del 40-47 e Forray il canestro da due punti per il 42-47 alla sirena. 

 

Ancora Toto Forray trova i primi canestri del parziale, l'ultimo quarto, ma Luca Vitali risponde subito e rimette Brescia a distanza di sicurezza (45-51). Moss e Sacchetti puntellano ulteriormente il risultato sul 45-55, lombardi nuovamente a +10 con ancora 7 minuti da giocare. Maurizio Buscaglia chiama il time out per riordinare le idee e cercare di rimontare la partita. Silins prova a rimettere in moto il motore dell'Aquila e firma cinque punti consecutivi per il 50-55. Andrea Diana corre ai ripari e interrompe il gioco. Squadre di nuovo in campo: Landry dice 50-57. La tripla di Sacchetti sembra una sentenza e vale il 50-60. Trento chiama subito il time out. Behanan, Forray e Flaccadori rianimano le speranze bianconere (56-61). Sacchetti non sbaglia i liberi e il tabellone segna 56-63 per la Germani. Il 2/2 di Moore dalla lunetta lancia i titoli di coda sul 56-66. 


 

DOLOMITI ENERGIA-GERMANI BRESCIA 56-66

(10-15, 23-28, 42-47)

 

DOLOMITI ENERGIA: Franke 0, Sutton 4 (2/5, 0/5), Silins 5 (1/1, 1/5), Baldi Rossi 5 (1/4, 1/4), Forray 16 (5/10, 1/4), Flaccadori 4 (2/3, 0/2), Gutierrez 0 (0/5, 0/1), Conti ne, Beto 3 (1/3 da tre), Behanan 13 (5/11), Lechthaler ne, Shields 6 (2/3, 0/3). Coach: Buscaglia

GERMANI BRESCIA: Moore 3 (1/5, 0/1), Hunt 17 (8/13), Vitali L. 2 (1/4, 0/2), Landry 11 (3/6, 1/5), Veronesi ne, Fall 2 (1/1), Traini 0 (0/1, 0/1), Vitali M. 16 (4/4, 2/4), Moss 4 (2/4, 0/2), Sacchetti 1 (2/2, 1/3), Bushati 0 (0/1 da 3). Coach: Diana

ARBITRI: Enrico Sabetta, Evangelista Caiazza, Gianluca Calbucci.

NOTE: Tiri liberi: Trentino 8/10, Brescia 10/15. Tiri da due: Trentino 18/42, Brescia 22/40. Tiri da tre: Trentino 4/27, Brescia 4/19. Rimbalzi: Trentino 42 (Forray 9), Brescia 38 (Hunt 8). Assist: Trentino 16 (Forray 6), Brescia 13 (Vitali 8). Recuperi: Trentino 5 (Forray 2), Brescia 7 (Vitali L., Vitali M., Moss 2). 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 giugno - 19:10
Vertice tra Provincia, Upipa e Spes per l’analisi delle richieste che sono arrivate dal mondo delle case di riposo. L'assessora Stefania [...]
Cronaca
18 giugno - 18:58
Il sindacato dei giornalisti del Trentino Alto Adige incassa una vittoria (''parziale'') sul fronte della condotta antisindacale da parte della [...]
Cronaca
18 giugno - 16:15
Lo ha annunciato il ministero per la Salute prolungando anche le misure di ingresso da India Bangladesh e Sri Lanka
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato