Contenuto sponsorizzato

Perdono tutte, Trento, Lagaria e Oltrefersina chiamate a riscattare l'ultimo turno di campionato

Rugby. Domenica è in arrivo un turno particolarmente favorevole per le squadre trentine. Il Trento attende lo Scaligera Valeggio, il Lagaria sfida il Piazzola e l'Oltrefersina aspetta il Valchiampo

Pubblicato il - 26 ottobre 2017 - 17:37

TRENTO. Il prossimo turno del campionato di rugby si avvicina e le formazioni trentine sono chiamate al riscatto dopo le tre sconfitte dell'ultima giornata.

 

Il Trento attende lo Scaligera Valeggio e il suo pacchetto di mischia pesante, ma il sintetico di via Fersina non è propriamente il terreno migliore per i raggruppamenti ordinati e il gioco espresso dai gialloblu appare particolarmente indicato per evitare gli scontri frontali e aprire il gioco verso centri, estremo, ali e sfidare gli avversari sul piano della velocità.

 

I veronesi hanno inserito qualche variante all'apertura e utilizzano più spesso il gioco al piede ma anche questo atteggiamento potrebbe favorire Cuka e compagni.

 

I Ladroni (il nickname scaturito dalla collaborazione tra Lagaria e Cedroni) hanno una nuova opportunità di muovere la classifica dopo l'occasione sciupata domenica scorsa. Si gioca a Rovereto e l'ospite di turno è il Piazzola, compagine che ha all'attivo una sola vittoria, in rimonta, ottenuta contro lo Scaligera Valeggio.

 

I neroverdi, oltre a continuare nel processo per migliorare gli automatismi tra nuovi compagni di squadra, trovano uno sfidante il cui livello non è quello di Rovigo e Piazzola e hanno una seconda occasione per togliere il fastidioso 'zero' dalla casellina dei punti in classifica. Chiude la domenica la prima sfida al Battaglini tra Rovigo e Altovicentino per la testa della classifica.

 

Torna in campo a Vigalzano, dopo la domenica di pausa, anche l'Oltrefersina per affrontare il Valchiampo, già incontrato (e battuto) lo scorso campionato.

 

La squadra di quest'anno è leggermente diversa, vista la collaborazione con il Vicenza, ma al momento non ha portato grandi frutti sul piano dei risultati: una vittoria e una sconfitta nelle due partite sin qua giocate, esattamente come i perginesi, i quali però hanno ottenuto due punti di bonus.

 

Se l'Oltrefersina avrà fatto tesoro degli errori commessi nel match perso di un punto contro il Rosolina e offrirà un rendimento continuo negli 80 minuti i 4 punti (o 5) saranno assicurati.

 

Programma 5a giornata Girone 1 (domenica 29, ore 14.30):

 

Trento – Scaligera Valeggio

Rovigo - Altovicentino

Lagaria – Piazzola

 

Classifica: Rovigo e Altovicentino 20, Trento 12, Piazzola 5, Scaligera Valeggio* 3, Lagaria 0.

* 4 punti di penalizzazione

 

Programma 4a giornata Girone 4 (domenica 29, ore 14.30):

 

Montereale – West Verona

Oltrefersina – Valchiampo

Sile – Sudtirolo

Riposa: Rosolina

 

Classifica: Rosolina 14, Sile* 10, Sudtirolo 9, Valchiampo* 4, Oltrefersina* 2, West Verona 0, Montereale -8.

*una partita in meno

Oltrefersina sconta 4 punti di penalizzazione, Montereale 8

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 settembre - 13:40

Delle 98 sezioni ne sono state scrutinate 10. Il dato è dunque molto parziale ma sono i primi voti ''veri'' che si possono misurare. Ecco come sta andando

22 settembre - 13:59

Affermazione netta per il candidato del Centrosinistra Graziano Luzzi che a Isera si è imposto con il 56,83% delle preferenze. L’affluenza si è fermata al 66,15%

22 settembre - 13:28
Non c'è mai stata praticamente partita a Mezzocorona: il 90,60% dei cittadini ha votato per la riconferma del primo cittadino. Un divario enorme tra Hauser che si porta a casa 2.517 voti e Lucio Luchin che si ferma a 261 preferenze, il 9,40%
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato