Contenuto sponsorizzato

Quattro medaglie tricolori per lo slittino trentino

Sport invernali. Unica nota negativa l'infortunio occorso a Manuel Gaio. Sabato 30 dicembre appuntamento per i Campionati italiani aspiranti di salto e combinata, ma anche gare di fondo e alpino

Pubblicato il - 29 dicembre 2017 - 20:41

TRENTO. Partenza col botto per la squadra del Comitato Trentino Fisi di slittino su pista naturale ai campionati italiani andati in scena a Moso in Passiria. Risultati decisamente positivi con un titolo italiano e ben quattro medaglie complessive, ma anche un infortunio al piede del giovane protagonista Manuel Gaio che ha rimediato una frattura ed ha compromesso la propria stagione.

 

Proprio Manuel Gaio, in coppia con Nicolò Debertolis (entrambi atleti dell’Us Primiero) hanno infatti ottenuto il titolo italiano juniores nel doppio, risultando addirittura terzi assoluti con il bronzo fra i senior.

 

Le altre due medaglie sono giunte invece da Simone Gaio, in coppia con l’atleta di casa Armin Folie, capaci di ottenere nel doppio la medaglia d’argento fra i senior, risultando anche secondi assoluti, alle spalle dei forti Patrick Pigneter e Florian Clara.

 

Manuel Gaio si è poi cimentato anche nella gara del singolo, dove si è purtroppo infortunato nella seconda manche. L’atleta trentino e della nazionale ha sbattuto in uscita della combinazione, fratturandosi il piede e mettendo così a rischio la sua stagione che lo vedeva assieme al suo compagno Nicolò Debertolis tra i favoriti nel doppio in Coppa del mondo juniores, che parte sabato ad Obdach in Austria e sia al mondiale juniores di inizio febbraio a Lasa.

 

Da segnalare inoltre il ritiro dell’esordiente Benedetta Moz e di Nicolò Debertolis nella gara individuale, quindi il sesto posto di Simone Gaio nella categoria senior. I titoli italiani nel singolo sono andati ad Alex Gruber e Evelin Lanthaler.

 

Ultime fatiche annuali del 2017 per il movimento Fisi di salto e combinata: sabato 30 dicembre sono infatti in programma ben quattro competizioni organizzate da sci club provinciali.

 

L’appuntamento principale è fissato a Predazzo e a lago di Tesero con i campionati italiani aspiranti di salto e combinata nordica (under 16) e con altre gare del circuito Nazionale Giovani under 20 (trampolino Hs104) e categorie inferiori (Hs 20 e Hs 35). L’organizzazione è curata dall’Unione sportiva Dolomitica, con in palio il Trofeo Pool Sportivo Dolomitica. Start del salto alle ore 9, il via del fondo alle 15.

 

Sempre nella giornata di sabato si disputano due gare di sci di fondo. Una zonale baby e cuccioli (circuito Famiglia Cooperativa) e ragazzi e allievi (circuito Casse Rurali) per la circoscrizione A in quel di Carisolo grazie all’organizzazione dell’omonimo sci club, con partenza alle 15 nella formula della gimkana.

 

La seconda competizione si di sputa invece a San Giacomo di Brentonico alle ore 9.30 grazie all’organizzazione del Gruppo Sciatori Brentonico. Si tratta di una gara individuale a tecnica classica che per le categorie baby e cuccioli (circuito Famiglia Cooperativa) e ragazzi e allievi (circuito Casse Rurali Trentine) ha validità zonale per la circoscrizione C, mentre per i giovani e senior è una prova intercircoscrizionale del circuito Viessmann.

 

A pochi chilometri, domani alle 9, va in scena poi il Trofeo Il Bambi, slalom gigante promozionale di tutte le categorie, dai ragazzi e allievi che partono per primi, ai baby e cuccioli, che seguiranno. Organizzazione by Agonistica del Baldo.

 

SALTO E COMBINATA NORDICA

Sabato 30 dicembre a Predazzo – Campionati Italiani under 16 e gara nazionale Giovani

Partenza ore 9 salto e 15 gare di fondo della combinata a Lago di Tesero

 

SCI ALPINO

Sabato 30 dicembre a San Valentino Brentonico – Trofeo Il Bambi – Slalom gigante con cambio di ritmo promozionale dalle categorie baby fino agli allievi. Partenza ore 9.

 

SCI FONDO

Sabato 30 dicembre a Carisolo – Trofeo Cassa Rurale di Pinzolo. Gimkana zonale baby, cuccioli, ragazzi e allievi. Partenza ore 15.00.

 

Sabato 30 dicembre a San Giacomo Brentonico – Trofeo Adrialoyd. Individuale a tecnica classica dai baby ai senior (interzonale). Partenza ore 9.30.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 09:25

Andrea Villotti oltre ad essere il numero uno della società che si occupa di gestire il patrimonio immobiliare degli enti pubblici del Trentino (che, però, non pubblica il suo curriculum vitae nonostante i termini siano scaduti per l'Anticorruzione) è direttore emerito del Milton Friedman Institute e all'indomani del dpcm di Conte il suo direttore esecutivo ha comunicato che: ''Il nostro Istituto inizierà una incessante campagna per la disobbedienza fiscale al fianco di tutti quegli imprenditori colpiti da queste assurde misure che minano la convivenza civile''

27 ottobre - 10:14

Le forte precipitazioni in Alto Adige hanno portato anche a nevicate fino a mille metri. Il meteorologo Dieter Peterlin spiega come al Brennero siano stati già registrati fino a 30 – 40 centimetri di neve

27 ottobre - 09:38

Continuano a crescere i nuovi casi di Coronavirus in provincia di Belluno. Nelle ultime 24 ore sono ben 113 i contagi registrati, per un totale che così arriva a 1329 persone attualmente infette. Tanti, ancora, i decessi: sono 3, di cui 2 avvenuti nell'ospedale San Martino e 1 a Feltre

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato