Contenuto sponsorizzato

Rotaliana e ViPo Trento giocano a poker, rallenta ancora il Nago Torbole. Finisce in pareggio Mori-Aquila

Calcio Promozione. Il Gardolo puntella la propria classifica e la Virtus Trento si porta a metà gruppo. La Monte Baldo abbandona l'ultimo posto

Di Luca Andreazza - 19 novembre 2017 - 20:55

TRENTO. La giornata numero tredici del campione di Promozione sorride a Rotaliana e ViPo Trento, mentre rallentano tutte le inseguitrici. 

 

La Rotaliana cala il poker sul Porfido Albiano, un 4-0 griffato Perri, Dauti, Dalla Valle e Nervo. Stesso punteggio per la ViPo Trento che si sbarazza della Condinese con Omodei, Tessaro (doppietta) e Pellegrini.

 

Si inceppa ancora il Nago Torbole che pareggia in trasferta per 1-1 contro la Garibaldina, Carissimi chiama per gli ospiti, ma Fontana risponde per i padroni di casa. Senza vincitori anche la sfida tra Mori S. Stefano e Aquila Trento, Valentini dal dischetto risponde al vantaggio di Marzocchella

 

Vince il Gardolo, che si impone per 2-0 contro il Cavedine Lasino, decisivi Orsini e Vitti. Basta Dallapiccola alla Virtus Trento per battere 1-0 il Pergine e conquistare una vittoria fondamentale in ottica salvezza.

 

Successo anche per l'Alense che supera 2-1 la Bassa Anaunia, Bazzanella apre, Trainotti chiude in extremis, nel mezzo il momentaneo pareggio di Zanotti. La Monte Baldo vince per 3-2 sul Volano e rilancia le proprie ambizioni di mantenere la categoria. Botta e risposta tra Deimichei e Raffaelli, Alvalardo e Pezzato, ma alla fine Castellani mette tutti d'accordo. 

 

CLASSIFICA: Rotaliana 32, ViPo Trento 29, Nago Torbole 26, Aquila Trento 24, Mori S. Stefano 23, Gardolo 21, Alense 19, Virtus Trento 17, Volano 15, Bassa Anaunia 15, Garibaldina 15, Cavedine Lasino 13, Pergine 12, Porfido Albiano 10, Monte Baldo 10, Condinese 9

 

Alense - Bassa Anaunia 2-1

Reti: Bazzanella (A), Zanotti (B), rig. Trainotti (A)

Gardolo - Cavedine Lasino 2-0

Reti: Orsini, Vitti

Garibaldina - Nago Torbole 1-1

Reti: Carissimi (N), Fontana (G)

Mori S. Stefano - Aquila Trento 1-1

Reti: Marzocchella (M), rig. Valentini (A)

Rotaliana - Porfido Albiano 4-0

Reti: Perri, Dauti, Dalla Valle, rig. Nervo

ViPo Trento - Condinese 4-0

Reti: Omodei, Tessaro, Tessaro, Pellegrini

Virtus Trento - Pergine Calcio 1-0

Reti: Dallapiccola

Volano - Monte Baldo 2-3

Reti: Deimichei (M), Raffaelli (V), Alvarado (M), Pezzato (V), Castellani (M)

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 settembre - 05:01

Parole dure, quella della massima carica della Lega in provincia di Trento. Parole da fine stratega che bolla Caramaschi ''comunista'' e ricorda che il tempo dei ''doppi giochi è finito'' dimenticandosi del fatto che a Riva del Garda pur di avere qualche speranza di vittoria e per poter dire ''beh almeno lì ce l'abbiamo fatta'' la sua Lega sta facendo di tutto (leggasi accordi per cariche) per accaparrarsi Malfer e il Patt 

27 settembre - 20:21

La diffusione del virus Comune per Comune: a Rovereto 11 casi, 8 a Trento. La Provincia di Trento maglia nera fra i territori italiani per quanto riguarda l’incidenza. Ecco la mappa dei contagi sul territorio

27 settembre - 18:22

Davide Bassi, ex rettore dell'Università di Trento, di fronte alla crescita dei contagi in Regione nelle ultime settimane, si è interrogato sulle modalità di somministrazione dei tamponi. Farne tanti è infatti sempre una garanzia di una più efficace strategia di contenimento del virus? La risposta è scettica e fa riflettere sul modo con cui la Giunta Fugatti ha comunicato in questi mesi di emergenza. "Non serve farne tanti ma alle persone giuste"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato