Contenuto sponsorizzato

Aquila Basket intitola la curva a Amedeo “Dodo” Citroni

Basket. Nei prossimi giorni la Dolomiti Energia avvia la campagna abbonamenti per la stagione 2018/19. Tra le novità la curva intitolata a "Dodo". Luigi Longhi: "Un grande appassionato che ha seguito l’Aquila Basket ovunque con correttezza e grande rispetto"

Pubblicato il - 05 agosto 2018 - 16:27

TRENTO. Nei prossimi giorni parte ufficialmente la nuova stagione dell'Aquila Basket. E' la campagna abbonamenti a segnare il via per la Dolomiti Energia.

 

Una stagione che si preannuncia già emozionante per i due volte vice-campioni d'Italia tra serie A e EuroCup.

 

Fin dalla campagna abbonamenti i tifosi della Dolomiti Energia possono però trovare una novità nella denominazione dei settori della Blm Group Arena.

 

Una novità che riguarda in particolare la Curva Aquila: da questa stagione si chiama Curva Dodo Citroni, in ricordo del tifoso trentino venuto a mancare improvvisamente il 10 aprile scorso all’età di 46 anni.

 

Amedeo “Dodo” Citroni aveva una vera e propria passione per lo sport e per le squadre della città di Trento: fin da giovane aveva seguito con passione il Calcio Trento e poi in seguito l’Aquila Basket, una figura capace di aggregare la composita curva bianconera.

 

"Con grande piacere personale, a nome della società - commenta Luigi Longhi, presidente di Aquila Basket - abbiamo accolto la proposta dei tifosi di dedicare la curva a Dodo Citroni".

 

In occasione della prima partita in casa contro la Vanoli Cremona è inoltre previsto un momento per ricordare Dodo, un momento di condivisione tra tifosi, genitori e famigliari, oltre naturalmente alla moglie Silvia.

 

Pochi mesi fa, proprio a Cremona, tre giorni dopo il funerale di Dodo, i suoi compagni di tifo avevano ricordato l’amico ricevendo anche il sostegno da parte della tifoseria di casa. In settembre inoltre la curva dei tifosi intende organizzare un evento musicale per ricordare con una festa il proprio caro amico.

 

"Dodo è stato una persona speciale - conclude Longhi - un grande appassionato che ha seguito l’Aquila Basket ovunque con correttezza e grande rispetto. La sua scomparsa è stata un colpo durissimo per la sua famiglia e per tutti i tifosi dell’Aquila. Ricordalo dedicandogli la curva dei tifosi bianconeri al palazzetto è un piccolo ma importante segnale affinché Dodo sia sempre con noi".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 6 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

08 marzo - 05:01

Una ricerca che ha messo insieme tanti pezzi di un mosaico per ricostruire la storia “perduta” di Anna Vivaldelli, uccisa a Dro l’8 marzo 1925. A quasi un secolo di distanza, in occasione della Giornata internazionale dei diritti della donna, ricostruiamo questa vicenda grazie ai documenti, le lettere e le testimonianze dell’epoca

08 marzo - 10:35

E' successo nel bresciano e a finire nei guai sono stati sette ragazzi dai 20 ai 30 anni che si erano ritrovati in una casa privata per una festa in occasione di Sanremo 

07 marzo - 18:59

A Brentonico è stato istituito il "Tavolo del turismo" per legare gli sforzi alla cultura locale, intesa come spirito identitario, capace di valorizzare le note caratteristiche e uniche dell’Altopiano e tracciare le soluzioni per superare la crisi causata da Covid

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato