Contenuto sponsorizzato

Basta Zecchinato e il Trento va, il Levico cala il poker contro il Caravaggio

Calcio serie D. Il Trento ottiene una vittoria fondamentale nello scontro diretto. Altro successo per il Levico che puntella la classifica. Il Dro Alto Garda cade a Lecco

Di Luca Andreazza - 17 gennaio 2018 - 16:36

TRENTO. Ridono Trento e Levico nel turno infrasettimanale del campionato di serie D, mentre il Dro Alto Garda esce sconfitto sul campo del Lecco nella ventiduesima giornata.

 

Il Trento non stecca lo scontro diretto. La formazione dell'ex di turno Antonio Filippini supera in extremis il Lumezzane. Basta Zecchinato all'87' per sconfiggere al Briamasco i bresciani e assicurarsi tre punti fondamentali nella rincorsa alla salvezza diretta. Ora i gialloblu si trovano in quattordicesima posizione e nel mirino hanno proprio il Lumezzane, distante appena un punto.

 

Il Levico Terme regola in casa per 4-2 il Caravaggio e puntella la propria classifica. L'undici di Stefano Manfioletti si sbarazza dei lombardi con le marcature di Bertoldi, Alberti, Brusco e Castellan.

 

Il Lecco punisce invece un generoso Dro Alto Garda per 1-0, decide Bertani. I droati restano così al penultimo posto.

 

Inizia bene la partita del Trento che dopo appena quattro minuti si rende pericoloso con Dadson, ma l'estremo difensore ospite fa buona guardia. Al minuto numero quindici i gialloblu bussano di nuovo alla porta di Pasotti: cross di Paoli dalla sinistra per Zecchinato: stop e girata del centravanti, il numero uno ospite è ben piazzato e blocca.

 

Dopo l'avvio fulminante, la contesa si sposta principalmente a centrocampo, la truppa di Antonio Filippini cerca di rendersi pericoloso, ma il Lumezzane non concede spazi e il risultato non si sblocca. Corre il 37', quando i bresciani si vedono per la prima volta nella metà campo gialloblu. La conclusione di Yabre da centroarea si perde oltre la traversa. E' l'ultima occasione del primo tempo che si chiude 0-0.

 

La seconda frazione si apre sulla falsariga del primo periodo. Il Trento manovra alla ricerca della rete e intorno al 63' capita una grande occasione sui piedi di Aperi, il quale scappa alla retroguardia del Lumezzane per presentarsi a tu per tu con Pasotti: la conclusione rasoterra viene però disinnescata dal portiere ospite.

 

Il punteggio si sblocca all'87', quando Alessio Zecchinato porta in vantaggio il Trento. Lancio di Paoli per il centravanti aquilotto che vince il corpo a corpo con un avversario e batte in uscita Pasotti. E' l'ultima emozione della gara. I gialloblu vincono per 1-0.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 luglio - 13:34

Il ''paziente zero'' è un kosovaro rientrato dal suo Paese di origine a metà giugno e che non ha rispettato l'autoisolamento. Il 21 ha fatto una festa e i sintomi sono emersi solo dopo tre giorni

03 luglio - 17:28

Dal 19 luglio al 2 agosto, in scena la "Summer edition" che privilegia attività all’aria aperta: passeggiate, performance, installazioni, musica e proiezioni. In autunno - dal 26 al 31 ottobre - tornano invece gli spettacoli teatrali, per riprendere il cammino di sperimentazione e ricerca

03 luglio - 16:29

Sul piatto ci sono 445 milioni per far ripartire l'economia del Trentino, Fugatti: “Una parte delle risorse servirà per coprire la diminuzione del gettito pari a 350 milioni, poi investiremo in opere pubbliche, olimpiadi invernali, riapertura delle scuole e contributi per i comuni”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato