Contenuto sponsorizzato

Black out nel primo quarto, Aquila Basket a terra

Basket Top16 Eurocup. La Dolomiti Energia esce sconfitta dal parquet di Podgorica e complica la strada per raggiungere i quarti di finale. Approccio sbagliato e serata nera nel tiro da fuori (1/16)

Pubblicato il - 17 gennaio 2018 - 22:44

TRENTO. La Dolomiti Energia si arrende al Moraca Sports Center di Podgorica nella terza giornata di Top 16 di Eurocup. Finisce 79-66 per i padroni di casa, mentre l'Aquila Basket mostra una gara in altalena: alti e bassi che costano caro nell'economia della partita.

 

L'approccio iniziale dei bianconeri è da dimenticare. Una sconfitta maturata nel primo quarto, nel quale la Dolomiti Energia sprofonda sul 31-14. La truppa di Maurizio Buscaglia attacca la spina nella seconda frazione, che perde ai punti (18-17) per il 49-31 al riposo lungo.

 

La Dolomiti Energia ritrova qualità e difesa nella seconda parte di gara. L'Aquila Basket cerca di rimettersi in scia nel terzo parziale (17-20) e nell'ultimo quarto (13-15), ma ormai il treno è passato.

 

Un risultato che complica la strada verso i quarti di finale e le chance per passare il turno si giocano tutte al PalaTrento esattamente tra sette giorni. Non bastano i 26 punti e 8 rimbalzi di Sutton, Trento paga un avvio horror e una serata nera al tiro da fuori (1/16 di squadra).

 

Ora i bianconeri sono attesi al pronto riscatto nella difficile trasferta di Bologna di domenica prossima.

 

BUDUCNOST VOLI PODGORICA-DOLOMITI ENERGIA 79-66
(31-14, 49-31; 66-51)

Buducnost VOLI Podgorica: Ivanovic N. 16 (2/3, 2/4), Sehovic Su. 8 (2/3 da 3), Barovic 4 (2/4), Sehovic Se. 4 (2/2, 0/1), Starovlah ne, Gordic 13 (3/6, 2/7), Ilic 4 (1/2), Nikolic Z. 3 (1/1), Gibson 17 (4/5, 2/5), Popovic, Landry 5 (1/2, 0/2), Nikolic D. 5 (1/2, 1/2). Coach Dzikic.
Dolomiti Energia Trentino: Franke (0/2), Sutton 26 (8/12, 1/5), Silins (0/1 da 3), Forray 7 (1/3), Flaccadori 5 (2/3, 0/2), Gutiérrez 8 (3/7), Gomes (0/2, 0/5), Hogue 11 (2/4), Lechthaler 1, Shields 8 (3/7, 0/3). Coach Buscaglia.
Arbitri: Perez Pizarro (Spa), Romano (Isr), Ovinov (Rus). 
Note: Tiri da due: Podgorica 17/27, Trentino 19/40. Tiri da tre: Podgorica 9/24, Trentino 1/16. Tiri liberi: Podgorica 18/21, Trentino 25/34. Rimbalzi: Podgorica 31 (Sehovic Se. 5), Trentino 32 (Sutton 8).Assist: Podgorica 9 (Ivanovic N. 4), Trentino 11 (Gutiérrez 3). Recuperi: Podgorica 6 (Ivanovic N. 2), Trentino 8 (Forray, Gomes e Hogue 2).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 marzo - 19:29

Nel momentaneo calo dei contagiati rilevati, il presidente ha confermato che in termini percentuali il Trentino è tra i territori dove ci sono più casi d'Italia. E sull'opportunità di aumentare a 130 mila euro lo stipendio del dirigente generale e soprattutto di farlo proprio ora (il 13 marzo) mentre i trentini (e gli italiani) sono più in difficoltà seppur molti non sanno se avranno ancora un lavoro e uno stipendio stanno facendo straordinarie donazioni al sistema sanitario per aiutare medici e infermieri, ha confermato che era opportuno farlo

29 marzo - 20:10

La sorpresa a Spiazzo. Capelli, vice sindaco e pompiere: "Avete tutta la nostra vicinanza, quella della comunità e della valle intera in questi difficili giorni. A grandi passi siete entrati nei nostri cuori, siamo a conoscenza dei vostri sacrifici e quelli dei vostri familiari. Non vediamo l'ora di riabbracciarvi dopo questi enormi sforzi"

29 marzo - 19:19

Le vittime sono 4 donne e 5 uomini. Sono in totale 19 i decessi registrati a Ledro dall'inizio dell'epidemia, 10 quelli a Dro. A Trento 334 positivi, a Pinzolo tasso di contagio a 1,4%. Prime positività a Fornace, Pomarolo e Spormaggiore

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato