Contenuto sponsorizzato

Colpo Aquila Basket, arriva il talentuoso Andrea Mezzanotte

Basket. I bianconeri si assicurano il classe ‘98 protagonista con l’Italia nell’ultimo Europeo under 20. Contratto di quattro anni per il lungo bergamasco. Coach Maurizio Buscaglia: "Un arrivo carico di grandi motivazioni per giocatore, squadra e staff tecnico"

Pubblicato il - 23 luglio 2018 - 12:34

TRENTO. La Dolomiti Energia si assicura le prestazioni sportive di Andrea Mezzanotte, il lungo classe '98 protagonista negli ultimi anni con le nazionali giovanili azzurre.

 

"Sono molto contento per questo arrivo - commenta coach Maurizio Buscaglia - è un giocatore che abbiamo voluto fortemente, questo arrivo è carico di motivazioni sia per noi che per il ragazzo. Sarà un’occasione importante per Mezzanotte per continuare il suo percorso di crescita e di miglioramento, lavorando duro ogni giorno in allenamento per provare a costruirsi spazio in aerie A".

 

La società di piazzetta Lunelli e l'azzurro hanno stretto un accordo per le prossime quattro stagioni: Mezzanotte, 207 centimetri per 89 chili, è un'ala forte di grande prospettiva per le sue qualità interne, ma anche per la capacità di coprire l'arco. 

 

Nell'ultima stagione in serie A2 con la maglia della Remer Treviglio, il ventenne di Ponte San Pietro (Bergamo) ha messo a segno 5,9 punti di media in circa 19 minuti di gioco a serata (48% da due e 37,8% da tre).

 

Reduce dagli Europei under 20 in Germania, chiusi dagli azzurrini in ottava piazza, il lungo nelle scorse stagioni si è distinto nel bronzo agli Europei under 18 in Turchia e l'argento mondiale under 19 la scorsa estate.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.47 del 13 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

15 dicembre - 05:01

La prorettrice di Unitn Barbara Poggio: “Le ricerche dimostrano che aumentare i servizi e ridurre i costi degli stessi funzionano meglio degli aiuti economici diretti”. La misura non piace nemmeno ai sindacati: “Le persone decidono di farsi una famiglia se hanno un buon lavoro non per delle vaghe promesse propagandistiche”

14 dicembre - 20:09

Per la Lega abolizione della caccia Lombardia attribuire la responsabilità (se di responsabilità si parla) dell'accaduto all'ungulato è sbagliato. Come sbagliate sono le strategie di contenimento di questi animali: ''Non a caso in oltre trent’anni di gestione del problema da parte dei cacciatori, questa specie in Italia è aumentata in maniera esponenziale''

14 dicembre - 19:05

Il 14 dicembre dello scorso anno Antonio Megalizzi 29 anni, giornalista, è stato ucciso da un proiettile esploso a Strasburgo, tre giorni prima, in un mercatino di Natale, da un terrorista. Oggi tante iniziative per ricordarlo. In radio una maratona per Antonio e l'amico Bartosz

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato