Contenuto sponsorizzato

Colpo grosso del Fiemme contro Milano

Hockey. La truppa di Chelodi recupera tre volte i meneghini e si impongono all'overtime. Il Pergine soccombe in casa contro il Merano

Di Luca Andreazza - 05 febbraio 2018 - 15:56

TRENTO. Colpo grosso del Fiemme nella sesta giornata del Master round. I gialloneri si impongono all'overtime contro la corazzata Milano.

 

La truppa di Chelodi scende sul ghiaccio concentrato e non molla mai la presa sulla partita: il Fiemme trova, infatti, forza e energia per recuperare per tre volte il punteggio e aggiudicarsi il big match ai tempi supplementari.

 

La gara è intesa e vibrante, le squadre sul ghiaccio si danno battaglia, vola anche qualche colpo proibito, e il copione si presenta sempre uguale per tutta la durata della partita: Milano scatta, ma il Fiemme reagisce, stringe i denti e recupera sempre fino all'epilogo vincente.

 

Pronti, via e i meneghini si portano avanti con Perna dopo appena tre minuti del primo terzo. Il Fiemme reagisce: Vincenzi e Nicolao apparecchiano per Tombolato che impatta sull'1-1. 

 

Nella seconda frazione è ancora Milano a partire meglio e Terzago riporta in vantaggio i lombardi, quindi Gilmozzi rimette prontamente la sfida in equilibrio.

 

Il terzo parziale si apre ancora nel segno di Milano: Petrov chiama, ma ancora una volta i trentini rispondono, questa volta con Ciresa. La sfida si decide all'overtime: Gilmozzi mette tutti d'accordo per il 4-3 finale.

 

Il Pergine cade invece in casa contro il Merano per 1-9. Giovedì Fiemme e Pergine ritornano in campo per il ritorno della semifinale di coppa Italia alla ricerca dell'impresa rispettivamente contro Appiano (si parte dall'8-2 per gli altoatesini) e Milano (4-0 per i meneghini).

 

CLASSIFICA: Appiano 32, Merano 31, Milano 29, Pergine 21, Fiemme 16, Caldaro 14

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 aprile - 19:34

Le vittime sono 4 donne e 5 uomini. Tra i decessi legati a Covid-19 anche Raffaele Zancanella, scario e ex presidente della Magnifica comunità, e il 28enne Lucjan Elezi. I contagi sono 2.671 in provincia

01 aprile - 20:40

Come anticipato dal ministro Roberto Speranza in Senato le restrizioni proseguono. Il premier: "Ci rendiamo conto che chiediamo uno sforzo e un sacrificio ma non siamo nelle condizioni di poter fare diversamente"

01 aprile - 18:04

Di fronte alle scorribande dell'orso più ricercato d'Italia, protagonista questo mese di danni ad arnie e malghe, dal mondo animalista arrivano gli inviti a non allarmarsi. La Lav Trentino: "Non c'è da allarmarsi, è un animale che sta lontano dalle persone. Bisogna fare investimenti per aumentare la prevenzione, che, come dimostrato in altri luoghi, funziona"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato