Contenuto sponsorizzato

Delfinato, il Team Sky domina la cronosquadre, Moscon secondo in classifica generale

Ciclismo. Un successo che consente a Kwiatkowski di scalzare il sudafricano Impey per ritornare in testa alla classifica generale. Il polacco davanti al trentino per 3''

Pubblicato il - 06 giugno 2018 - 20:53

LOUHANS-CHATEAURENAUDL (Francia). Il Team Sky si aggiudica la cronosquadre del Giro del Delfinato dopo 35 chilometri da Pont-de-Vaux a Louhans-Châteaurenaud.

 

Il team britannico ha fermato il cronometro a 36'33", meglio per  37" della Bmc e di 52" della Lotto Soudal. In grande ritardo la Bahrain Merida di Vincenzo Nibali.

 

Un successo che consente al polacco Michal Kwiatkowski di scalzare il sudafricano Impey per ritornare in testa alla classifica generale.

 

Il favorito del Team Sky è davanti al compagno di squadra, il trentino Gianni Moscon, per appena tre secondi.

 

Da giovedì la strada inizia a salire: 181 chilometri da Chazey sur l’Ain a Lans en Vercors.

 

Il Giro del Delfinato è una corsa a tappe maschile che si svolge annualmente nella provincia storica del Delfinato, nel sud-est della Francia. Si corre nell'arco di una settimana e inizia in genere tre settimane prima del Tour de France

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.27 del 27 Febbraio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 febbraio - 19:34

I positivi totali di oggi sono 341 mentre i decessi sono 2 che portano il totale, da inizio epidemia a 1271 morti, 821 solo da settembre in questa seconda ondata di Covid-19. Ecco la mappa del contagio da Trento ad Ala da Pergine a Rovereto

27 febbraio - 20:20

Sono tante le voci che sabato 27 febbraio, in piazza Santa Maria, hanno ricordato Deborah Saltori, 42enne di Vigo Meano uccisa dall’ex marito. Non bisogna parlare di violenza solamente a posteriori, hanno ricordato le persone che hanno preso la parola in piazza. È necessario insistere sulla rieducazione degli uomini maltrattanti, ma anche sull’educazione dei ragazzi. “Chiediamo che i percorsi di educazione alle relazioni di genere siano riattivati”, ha domandato l’insegnante Maria Giovanna Franch, ma dalla giunta nessuna risposta

27 febbraio - 17:44

Dei nuovi positivi, 6 hanno tra 0-2 anni, 11 tra 3-5 anni, 24 tra 6-10 anni, 8 tra 11-13 anni, 19 tra 14-19 anni e 49 di 70 e più anni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato