Contenuto sponsorizzato

Il Lecco di Alessio Tacchinardi espugna il Briamasco, Trento ko

Calcio serie D. I gialloblu perdono dopo un mese e restano invischiati nelle sabbie mobili della classifica. Il Dro Alto Garda si fa raggiungere a Caravaggio: sempre penultimo

Alessio Tacchinardi, tecnico del Lecco
Di Luca Andreazza - 18 marzo 2018 - 16:44

TRENTO. Perde il Trento e pareggia il Dro Alto Garda. Questo il bilancio delle trentine impegnate nel trentunesimo turno, ancora 'spezzatino', di serie D.

 

La stagione del Trento non riesce a trovare continuità di risultati. Quando si entra nella fase finale del campionato, i gialloblu sono ancora invischiati nelle sabbie mobili della classifica, in piena zona playout. La salvezza diretta, distante solo due punti, è ancora a portata, ma ora è necessario mettere a segno un filotto consecutivo di vittorie per portarsi in zone più tranquille. 

 

Dopo un mese di buone prestazioni condite dalla vittoria nel derby contro il Levico e i due pareggi contro Ciliverghe Mazzano e Darfo Boario, il Trento arresta la corsa. Il Lecco, allenato dall'ex juventino Alessio Tacchinardi, batte i gialloblu per 2-0.

 

Al Briamasco i blucelesti passano nel secondo tempo, apre la rasoiata di Roselli e chiude la potente conclusione di Cristofoli. Nel mezzo il Trento reagisce, prova a rimettersi in carreggiata, preme e crea diverse occasioni, ma alla fine sono i lombardi a far festa. 

 

La truppa di Antonio Filippini (oggi squalificato e sostituito da Paolo Quartuccio) resta così a 32 punti in classifica, mentre si muove, di poco, quella del Dro Alto Garda.

 

I droati sfiorano il colpo in casa del Caravaggio: un punto che può far morale, ma la graduatoria della formazione di Michele Ischia è ancora difficile, i gialloverdi occupano la penultima piazza e il mirino puntato sulla Gumellese dice tre lunghezze di distanza.    

 

La squadra di patron Loris Angeli mostra carattere e tiene il vantaggio per buona parte della gara, ma nel finale Crotti risponde alla rete di Casolla per il definitivo 1-1. Dopo due sconfitte consecutive, il Dro Alto Garda sale a quota 22 punti.

 

Il match tra Levico Terme e Darfo Boario è invece previsto per mercoledì 4 aprile alle 15. 

 

CLASSIFICA: Rezzato 64, Pro Patria 62, Pontisola 59, Darfo Boario 55, Pergolettese 53, Virtus Bergamo 49, Lecco 47, Bustese 41, Caravaggio 41, Ciliverghe 37, Lumezzane 36, Scanzorosciate 35, LEVICO TERME 34, Crema 34, TRENTO 32, Ciserano 29, Grumellese 25, DRO ALTO GARDA 22, Romanese 10

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 dicembre - 07:38

Modifiche alle linee guida anche per quanto riguarda gli operatori: screening una volta in settimana e se non ci sono sintomi non servono test al personale che ha già contratto Covid-19 nei mesi scorsi. Francesca Parolari, presidente di Upipa: "Se aspettiamo l'insorgenza dei sintomi o aspettiamo la positività accertata di un operatore, rischiamo di non contenere il contagio. Dobbiamo agire su entrambi i fronti"

02 dicembre - 09:48

L'ex senatrice e staffetta partigiana Lidia Menapace è stata ricoverata all'ospedale di Bolzano. Tantissimi i messaggi a sostegno rimbalzati sui social, dall'Anpi, di cui è membro del comitato nazionale, a Rifondazione comunista, partito che rappresentò al Senato tra il 2006 e  il 2008

30 novembre - 17:07

L’Ufficio meteorologia dell’Agenzia per la protezione civile spiega che la situazione è dovuta all’alternarsi di una serie notevole di fenomeni di alta pressione: “Il mese di novembre che sta per concludersi ha fatto registrare un numero eccezionale di ore di sole, il valore più elevato degli ultimi 35 anni”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato