Contenuto sponsorizzato

Il Lecco di Alessio Tacchinardi espugna il Briamasco, Trento ko

Calcio serie D. I gialloblu perdono dopo un mese e restano invischiati nelle sabbie mobili della classifica. Il Dro Alto Garda si fa raggiungere a Caravaggio: sempre penultimo

Alessio Tacchinardi, tecnico del Lecco
Di Luca Andreazza - 18 marzo 2018 - 16:44

TRENTO. Perde il Trento e pareggia il Dro Alto Garda. Questo il bilancio delle trentine impegnate nel trentunesimo turno, ancora 'spezzatino', di serie D.

 

La stagione del Trento non riesce a trovare continuità di risultati. Quando si entra nella fase finale del campionato, i gialloblu sono ancora invischiati nelle sabbie mobili della classifica, in piena zona playout. La salvezza diretta, distante solo due punti, è ancora a portata, ma ora è necessario mettere a segno un filotto consecutivo di vittorie per portarsi in zone più tranquille. 

 

Dopo un mese di buone prestazioni condite dalla vittoria nel derby contro il Levico e i due pareggi contro Ciliverghe Mazzano e Darfo Boario, il Trento arresta la corsa. Il Lecco, allenato dall'ex juventino Alessio Tacchinardi, batte i gialloblu per 2-0.

 

Al Briamasco i blucelesti passano nel secondo tempo, apre la rasoiata di Roselli e chiude la potente conclusione di Cristofoli. Nel mezzo il Trento reagisce, prova a rimettersi in carreggiata, preme e crea diverse occasioni, ma alla fine sono i lombardi a far festa. 

 

La truppa di Antonio Filippini (oggi squalificato e sostituito da Paolo Quartuccio) resta così a 32 punti in classifica, mentre si muove, di poco, quella del Dro Alto Garda.

 

I droati sfiorano il colpo in casa del Caravaggio: un punto che può far morale, ma la graduatoria della formazione di Michele Ischia è ancora difficile, i gialloverdi occupano la penultima piazza e il mirino puntato sulla Gumellese dice tre lunghezze di distanza.    

 

La squadra di patron Loris Angeli mostra carattere e tiene il vantaggio per buona parte della gara, ma nel finale Crotti risponde alla rete di Casolla per il definitivo 1-1. Dopo due sconfitte consecutive, il Dro Alto Garda sale a quota 22 punti.

 

Il match tra Levico Terme e Darfo Boario è invece previsto per mercoledì 4 aprile alle 15. 

 

CLASSIFICA: Rezzato 64, Pro Patria 62, Pontisola 59, Darfo Boario 55, Pergolettese 53, Virtus Bergamo 49, Lecco 47, Bustese 41, Caravaggio 41, Ciliverghe 37, Lumezzane 36, Scanzorosciate 35, LEVICO TERME 34, Crema 34, TRENTO 32, Ciserano 29, Grumellese 25, DRO ALTO GARDA 22, Romanese 10

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 gennaio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 gennaio - 19:25

Siamo riusciti ad assistere alla commissione dopo l'esito di una votazione grazie all'ok di 5 consiglieri contro 2. All'interno si è parlato di Santa Chiara, di Lucio Gardin e della candidatura a sindaco di Trento di Divina. Si è parlato dei tagli delle risorse (-15%) e di feste vigiliane. Ecco cosa è successo

29 gennaio - 20:19

Francesca Businarolo esulta dopo che il governatore Zaia avrebbe chiesto di far ritirare la proposta di taglio del parco naturale addirittura del 18% della sua estensione. Una vittoria dei cittadini e delle 10.000 persone che hanno aderito alla camminata per fermare questa operazione

29 gennaio - 16:12

La decisione è arrivata ieri sera in consiglio comunale durante la discussione di una mozione presentata dal consigliere di Altra Trento a Sinistra Jacopo Zannini. Dall'ottobre del 2018 i richiedenti protezione internazionale, infatti, non possono più iscriversi all'anagrafe. Si attende anche la sentenza della Corte costituzionale 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato