Contenuto sponsorizzato

Il Trento abbassa la saracinesca, arriva Giovanni Russo

Calcio. Il portiere e la società di via Sanseverino hanno trovato l'accordo fino al 30 giugno 2019

Pubblicato il - 22 giugno 2018 - 11:56

TRENTO. Nuovo portiere per il Trento, sbarca in maglia gialloblu Giovanni Russo. La società di via Sanseverino e l'estremo difensore hanno raggiunto l'accordo fino al 30 giugno 2019.

 

Nato a Chieti il 18 marzo 1992, Russo è un portiere di grande reattività e dalla buona struttura fisica: 185 centimetri d'altezza per 83 chili di peso.

 

Abruzzese di nascita ma romano d'adozione, è cresciuto nel settore giovanile del Monterotondo Calcio, dove ha svolto tutta la trafila fino all'esordio in serie D.

 

Successivamente passa al Flaminia Civitacastellana, sempre in quarta serie, tra le cui fila totalizza 29 presenze, prima di trasferirsi alla Nocerina in serie C1: in Campania rimane per una stagione e mezza (10 gettoni).

 

A metà del campionato 2013/2014 passa all'Aversa Normanna in C2 (9 presenze), per poi vestire le maglie di Matera (serie C), Gallipoli (serie D) e Messina (serie C).

 

Nella seconda parte della scorsa annata ha difeso la porta del Verbania, formazione che milita nel torneo d'Eccellenza piemontese.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 01:29

Se il Pd è il primo partito, la lista di Ianeselli è il secondo nel blocco del centrosinistra autonomista a quota 7,94%, tallonato dal Patt e poi da Futura. Nel centrodestra fa due consiglieri Fratelli d'Italia e tre la lista Trento Unita Merler Sindaco. La Lega piazza 5 esponenti

22 settembre - 20:12

Sono 13 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.355 i guariti da inizio emergenza e 558 gli attuali positivi

22 settembre - 18:37

Al terzo posto Marcello Carli, deludente per l'impegno profuso in campagna elettorale ma fermatosi di poco sopra il 5%. Un dato, comunque che doppia il Movimento 5 Stelle di Carmen Martini, intorno al 2,5% (cinque anni fa l'M5S aveva ottenuto l'8%) e anche Onda Civica di Filippo Degasperi che supera di poco gli ex colleghi di partito

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato