Contenuto sponsorizzato

La Trentino Volley strapazza di nuovo il Losanna e passa agli ottavi di coppa Cev

I campioni del mondo battono 3-0 il Losanna e archiviano velocemente il passaggio del turno dei sedicesimi di finale della competizione continentale

Foto di Marco Trabalza
Pubblicato il - 06 dicembre 2018 - 21:58

TRENTO. Dopo la rotonda vittoria dell'andata, la sfida di ritorno contro il Losanna è una formalità per la Trentino Volley. I campioni del mondo staccano così il pass per gli ottavi di coppa Cev. Anche alla Blm Group Arena l'Itas si impone per 3-0. Una gara più equilibrata rispetto al primo atto, anche per le scorie della kermesse iridata e la sequenza di partite tra SuperLega, competizione continentale e Mondiale per Club a intasare un calendario fitto di impegni.

 

La Trentino Volley tira il fiato e gestisce le energie. Il tecnico Angelo Lorenzetti, soprattutto dopo aver archiviato il discorso qualificazione, ruota tutti gli effettivi per provare nuova soluzione e vedere i diversi interpreti in partita, anche per verificare eventuali soluzioni per il futuro.

 

Un successo che consente a Trento di allungare la striscia di vittoria in questo inizio di stagione davvero positivo, culminato nel quinto mondiale della storia gialloblù. Uno score di 15 vittorie e sole 3 sconfitte per la società di via Trener.

 

In avvio di match del primo set, l'Itas spinge forte: Kovacevic dice subito 5-2. La squadra elvetica però reagisce e Kvalen trova l'8-8. L’ace di Zerika consente al Losanna di passare in vantaggio sul 10-11, ma Kovacevic e Nelli firmano il sorpasso sul 17-15. La parte finale della frazione si gioca punto a punto, quindi i campioni di Svizzera impattano sul 22 pari. Un break di Kovacevic e Van Garderen fissano il 25-22.

 

Nel secondo periodo parte meglio il Losanna, gli elvetici si portano sul 2-5. I punti di Trento sono griffati Kovacevic e Lisinac per il 7-7. La Trentino Volley stacca gli ospiti sul 16-14, quindi i campioni del mondo accelerano per il 25-20. Un 2-0 che consente ai gialloblù di qualificarsi agli ottavi. 

 

Nel terzo set Candellaro porta avanti i gialloblù sull'8-5. Le distanze rimangono immutate per tutta la frazione, quindi la truppa di Lorenzetti preme per vincere velocemente sul 25-17.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 luglio - 12:58

Dopo la discussione social e la capogruppo della Lega accusata di diffondere notizie incomplete e di risposte con affermazioni molto pesanti, il movimento femminile del Patt prende posizione. La Lega ribatte e il Pd solidarizza con le stelle alpine: "Basta con questo linguaggio offensivo e becero del carroccio. Non attaccano sul contesto, ma in base a quello che fa più presa sull'elettorato"

20 luglio - 06:01

La Pat in numerose occasioni ha ripetuto che l'orso è stato protagonista dell'80% delle predazioni totali da parte degli orsi e del 50% dei danni. Dati corretti ma che oggi (che siamo entrati in possesso dei Rapporti specifici che riguardano il plantigrado) possiamo tradurre in numeri: nel 2018, per esempio, ha ucciso 11 dei 13 bovini predati in totale da tutti i plantigradi a fronte di oltre 46.000 capi in provincia. Curiosità: il 26 settembre è stato investito da un furgone ma ha riportato pochissimi danni

20 luglio - 09:12

E' successo a porto San Nicolò. L'automobilista invece di entrare in un parcheggio ha sbagliato strada e si è trovato in ciclabile. Accortosi dell'errore ha fatto retromarcia 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato