Contenuto sponsorizzato

Medaglia di bronzo per meriti sportivi al trentino Alberto Bucci, il guru del triathlon e allenatore di Alessandro Degasperi

Oltre a essere l'allenatore del pluri-finalista mondiale alle Hawaii, Bucci, già ideatore dell'Uni.team Trento, è il fondatore di Allenatime.com, un programma di allenamento frutto dell’esperienza nel triathlon di alto livello

Di Luca Andreazza - 02 agosto 2018 - 21:16

TRENTO. Stella di bronzo al merito sportivo per l'anno 2017, questa prestigiosa onorificenza tocca al trentino Alberto Bucci, coach di Alessandro Degasperi, il fortissimo triatleta reduce dalla seconda affermazione in carriera a Lanzarote (Qui rivista D-Sport con intervista a Alessandro Degasperi dopo il successo all'Ironman).

 

Oltre a essere l'allenatore del già due volte, tre si considera il pass ormai staccato, finalista mondiale alle Hawaii, Bucci è anche ideatore e coordinatore di Allenatime.com, un programma di allenamento frutto dell’esperienza pluriennale nel triathlon di alto livello da un gruppo di tecnici che ha sviluppato un metodo di allenamento adottato da molti triatleti professionisti.

Una vita spesa in ambito sportivo per Bucci, prima come atleta, quando inizia con le prime bracciate a 7 anni nella Dolomitica Nuoto di Predazzo. Nel 1986 passa poi dal nuoto al triathlon e durante gli anni dell’Università si dedica alle gare e comincia anche l’apprendistato per diventare tecnico.

 

Tra il 1990 e il 1996 inizia a svolgere le funzioni da allenatore per la Dolomitica Nuoto. Dal 1996 si occupa nuovamente di triathlon, prima solo per le categorie giovanili, quindi allarga la sua esperienza alle categorie superiori.

 

Ideatore insieme a Gainluca Tasin del progetto Uni.Team.Trento, coordina la conduzione tecnica di questa realtà dal 2009 al 2015, quindi avvia il progetto Allenatime.com, un modo per condividere il lavoro e le esperienza tra i diversi tecnici a favore della crescita degli atleti.

 

Queste le motivazioni che hanno portato Giovanni Malagò, numero uno nazionale del Coni, a conferire la Stella di bronzo al merito sportivo all'importante tecnico trentino. 

 

Ora tutto passa al Coni trentino per organizzare una cerimonia di premiazione e festeggiare questo importante risultato di Bucci.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.22 del 09 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 dicembre - 05:01

La nuova Giunta della provincia di Trento non ha mai nascosto la sua contrarietà per dei progetti ritenuti troppo ''calati dall'alto'' anche se il calo delle risorse pubbliche impone delle scelte. In Trentino, tra l'altro, ci sono poco quasi 70 Comuni con meno di 1.000 abitanti contro una quindicina in Alto Adige eppure Kompatscher ha scelto (e ottenuto di finanziare) una strada opposta a quella trentina

09 dicembre - 19:38

In una conferenza stampa altisonante, la Lega trentina ha annunciato la sua presenza in piazza in concomitanza con il resto d'Italia per spiegare alla cittadinanza le politiche fiscali del governo giallo-rosso e per dire no a nuove tasse. Peccato che la manovra provinciale finisca proprio per aumentare le imposte (taglio delle esenzioni al pagamento dell'Irpef e dei ticket sanitari per tutti), colpendo i ceti più deboli e favorendo quelli più benestanti

09 dicembre - 12:52

L'usanza di rincorrersi tra "demoni" e "provocatori" è radicata nella tradizione. I Krampus accompagnano San Nicolò, lo scortano mentre dona dolci ai bambini buoni e si scatenano quando il santo se ne va, venendo poi "inghiottiti dalle tenebre". La violenza è parte dunque del rituale, e al di là di come la si consideri, il segreto per non rimanerne vittima è solo uno: tenersene lontani 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato