Contenuto sponsorizzato

Nuoto, bici e corsa: a Riva del Garda l'Ironman si fa in tre (giorni)

L'1, il 2 e il 3 giugno si percorreranno una disciplina ogni giorno di quella che è la gara più difficile e faticosa di tutto il triathlon. Una grande novità per neofiti e campioni che vogliono testarsi in vista di corse complete 

Di Andrea Solimano (Istituto Marconi di Rovereto) - 10 gennaio 2018 - 15:33

RIVA DEL GARDA. Tre giorni di triathlon fuori e dentro il Lago di Garda; tre giorni di sudore, fatica, divertimento e sport; tre giorni per uomini e donne di "ferro" ma anche per chi vuole tentare di superare se stesso, testarsi, avvicinarsi a quella che è da tutti considerata la gara più faticosa e difficile in assoluto: l'Ironman che tradotto significa 3,86 chilometri di nuoto, 180,260 chilometri in bicicletta e 42,195 chilometri di corsa, il tutto da vivere in un sol boccone, tutto d'un fiato, una disciplina dietro l'altra.

 

E qui arriva la grande novità del Garwin We Tri, la competizione che si terrà nei primi giorni di giugno (il weekend dell'1, 2 e 3) a Riva del Garda: ogni giorno, infatti, si disputerà una delle tre discipline e ogni giorno ci saranno vincitori e vinti. Organizzato da Trio Events, garantendo massima sicurezza e affluenza di pubblico e tifosi, si prospetta un'occasione unica per chi vuole mettersi alla prova in un contesto assolutamente di alto livello. 

 

L'evento è perfetto per chi voglia prepararsi ad un triathlon completo, testando così la propria forma fisica percorrendo distanze impegnative, accompagnato da un panorama mozzafiato. Ma nasce anche per avvicinare i novizi, permettendo loro di approcciarsi a questa gara di "ferro" su tre giorni e di gareggiare su distanze medie (esiste, infatti, anche l'half Ironman): entrambe ottime proposte per dare la possibilità di compiere i primi passi per affrontare in futuro una gara completa.

 

L'evento inizierà il primo giugno con il nuoto percorrendo 3.8 chilometri nelle acque di Riva del Garda. Il secondo giorno sarà tempo di ciclismo con un percorso di 180 chilometri sulle strade pianeggianti (con massimo 300 metri di dislivello) tra Riva del Garda fino ad arrivare al lago di Cavedine (la partenza sarà organizzata a gruppetti) e con arrivo ad Arco. Il 3 giugno, infine, ecco la maratona su un percorso sviluppato tra Riva e Arco.

 

Finendo ogni gara si verrà premiati mentre i primi tre uomini e le prime tre donne classificate sia per la distanza Ironman che per la "mezza" riceveranno un premio in denaro. All'iscrizione sarà possibile scegliere oltre alle due distanze, anche di partecipare con una staffetta o di aderire a due o anche ad una sola delle prove.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 maggio - 19:13
Il bilancio del comune dopo i grande evento di venerdì sera. Per tutti è stato chiaro che è andato davvero tutto bene perché si è trattato di [...]
Politica
23 maggio - 16:30
L’esponente di Fratelli d’Italia è intervenuta sulle “pesanti ingiurie da parte dello staff della sicurezza” dicendosi “profondamente [...]
Cronaca
23 maggio - 17:44
Secondo una prima ricostruzione l’uomo alla guida di un’Alfa che stava procedendo in direzione sud, verso Rovereto, non si è fermato a un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato