Contenuto sponsorizzato

''Onda'' Marina non si ferma più, due medaglie d'oro e il sogno dei mondiali australiani è sempre più vicino

Dopo le 9 medaglie d'oro e le sei di bronzo nelle competizioni a squadre agli Inas Summer Games di Parigi, Pettinella primeggia anche nelle vasche di casa. La nuotatrice trentina si è imposta anche al "Trofeo Squali 2" di domenica 25 novembre

Di L.A. - 02 dicembre 2018 - 19:29

TRENTO. Non si arresta l'ascesa di Marina Pettinella nel panorama natatorio. Ennesima affermazione per la portacolori del Csi Trento nuoto reduce dal pieno di medaglie ai campionati italiani della Fisdir - Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali

 

Dopo le 9 medaglie d'oro e le sei di bronzo nelle competizioni a squadre agli Inas Summer Games di Parigi (Qui articolo), Pettinella primeggia anche nelle vasche di casa. La nuotatrice trentina si è imposta anche al "Trofeo Squali 2" di domenica 25 novembre.

 

Nella kermesse valida per il campionato regionale agonistico Fisdir e organizzata dal Buonconsiglio Nuoto con il patrocinio dei Comitati di Trento e Bolzano, ma anche con il contributo del Centro studi Erickson, Aipd-Associazione italiana persone down e Comune di Trento, Pettinella si è aggiudicata la medaglia d'oro nel 50 farfalla con record italiano di categoria e nei 100 rana

 

In questo evento, unico nel suo genere in Trentino, hanno partecipato 15 squadre e circa 100 atleti. Una manifestazione che testimonia come la pratica dello sport tra costanza, sacrificio, abnegazione e dedizione, a livello agonistico o amatoriale, sia un aiuto fondamentale per la disabilità anche intellettivo relazionale: gli atleti e gli allenatori compiono un lavoro doppio rispetto ai cosiddetti "normodotati", in quanto per raggiungere gli obiettivi, devono lottare tenacemente anche contro la barriera delle difficoltà e dei comuni pregiudizi.

 

Il prossimo traguardo di Marina Pettinella, allenata sempre da Dino Coppola, è quello di raggiungere il sogno e strappare il pass ai campionati mondiali a Brisbane in Australia con la squadra nazionale Fisdir in programma per ottobre 2019.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
05 febbraio - 19:39
Dopo 25 anni dal tragico accadimento l’amministrazione sceglie di interrompere gli eventi pubblici per ricondurre le celebrazioni alla sfera [...]
Montagna
05 febbraio - 19:42
A causa del distacco di valanghe, si contano molte morti ma anche un numero elevato di persone travolte. Arianna Sittoni, 30enne di [...]
Cronaca
05 febbraio - 19:22
La testimonianza di un residente del comune nella bassa Val di Non: "Era già successo due settimane prima che avessero provato a entrare in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato