Contenuto sponsorizzato

Stretta di mano tra Milan Academy e Nogaredo

Calcio. Una nuova scuola calcio e un occhio di riguardo per il mondo femminile, l'iscrizione per le bambine è gratis. Tra le iniziative quattro sedute tecniche e un corso di formazione per allenatori

Pubblicato il - 27 giugno 2018 - 12:49

NOGAREDO. Novità in casa Football club Nogaredo. Il sodalizio diretto dal responsabile tecnico Renzo Merlino ha presentato il nuovo progetto nella sede della Distilleria Marzadro: un accordo con la Milan academy scuola calcio per la stagione 2018/19.

 

La nuova Scuola calcio trova spazio al Centro tennis Baldresca di Rovereto e il lancio ufficiale è previsto per il 2 luglio alle 20.30 attraverso un "open day": tra le iniziative anche quella legata al mondo del calcio femminile, tanto che l'iscrizione è gratis per tutte le bambine.

Questo progetto prevede anche quattro sedute con un tecnico della Milan academy, corsi di formazione per gli allenatori e iniziative come “Tutti a San Siro” e “Milan per un giorno” per entrare a diretto contatto con la realtà rossonera, senza dimenticare la partecipazione al torneo giovanile Milan Cup.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.47 del 13 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

15 dicembre - 05:01

La prorettrice di Unitn Barbara Poggio: “Le ricerche dimostrano che aumentare i servizi e ridurre i costi degli stessi funzionano meglio degli aiuti economici diretti”. La misura non piace nemmeno ai sindacati: “Le persone decidono di farsi una famiglia se hanno un buon lavoro non per delle vaghe promesse propagandistiche”

14 dicembre - 20:09

Per la Lega abolizione della caccia Lombardia attribuire la responsabilità (se di responsabilità si parla) dell'accaduto all'ungulato è sbagliato. Come sbagliate sono le strategie di contenimento di questi animali: ''Non a caso in oltre trent’anni di gestione del problema da parte dei cacciatori, questa specie in Italia è aumentata in maniera esponenziale''

14 dicembre - 19:05

Il 14 dicembre dello scorso anno Antonio Megalizzi 29 anni, giornalista, è stato ucciso da un proiettile esploso a Strasburgo, tre giorni prima, in un mercatino di Natale, da un terrorista. Oggi tante iniziative per ricordarlo. In radio una maratona per Antonio e l'amico Bartosz

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato