Contenuto sponsorizzato

Anche il Bari calcio pronto a scoprire il footgolf in Trentino. Cresce l'attesa per il secondo Open del Trentino

L'evento al Golf Club di Bocenago, poi, si inserisce nella grande proposta estiva targata Trentino Marketing, a completamento di una stagione all'insegna del grande sport. A Bocenago si scende sul green tra sabato 27 e domenica 28 luglio

Pubblicato il - 20 luglio 2019 - 18:27

TRENTO. "Il numero di iscritti è in forte crescita rispetto all’anno scorso e attendiamo oltre 280 partecipanti da tutta Italia. L’80% degli iscritti proviene, infatti, da fuori regione per due giorni di sport e di relax”, così Fabrizio Summa, presidente dell'Asd Footgolf Trentino Alto Adige, lancia il secondo Open del Trentino di Footgolf al Golf club di Bocenago in val Rendena in calendario tra sabato 27 e domenica 28 luglio.

 

Una cornice unica, quella della Golf club che si sviluppa sui comuni di Caderzone, Strembo e Bocenago con vista sulle cime dell'Adamello e delle Dolomiti di Brenta, per una disciplina in forte ascesa che unisce calcio e golf. "Queste iniziative - commenta l'assessore Roberto Failoni - valorizzano il territorio, specie se permettono a molte persone da fuori di conoscere i nostri splendidi posti".

 

L'evento al Golf Club di Bocenago, poi, si inserisce nella grande proposta estiva targata Trentino Marketing, a completamento di una stagione all'insegna del grande sport. Da seguire con attenzione sarà anche l'anteprima dell'evento, prevista per giovedì 25 luglio, quando la squadra trentina di Footgolf calcherà il manto erboso dello splendido Break Point Golf Club di Pergine con i campioni del Bari Calcio.

 

L’ambiziosa squadra del presidente De Laurentis è in ritiro sull’Altopiano di Pinè per preparare una stagione di alto livello, con il chiaro obiettivo di tornare quanto prima nell’elite del calcio italiano. Tra una seduta di allenamento e l’altra, una rappresentanza della compagine biancorossa di mister Cornacchini scenderà dalle alture dell’Altopiano per rilassarsi e divertirsi con questo emozionante sport.

 

A seguito dell'evento in Val Rendena è prevista anche un'asta benefica dove verranno messe in palio maglie da gioco di campioni del Napoli, Genoa, Sampdoria e Bari, con i proventi che saranno devoluti all'associazione sportiva Yankees Virtus Bolzano, compagine da sempre promotrice dell'attività calcistica tra i ragazzi con la sindrome di down.

 

IL PROGRAMMA DEL SECONDO OPEN DEL TRENTINO

 

Sabato 27 Luglio - LNF Lega 500

Ore 09.30: Partenza in linea della gara valida per il circuito nazionale LNF 500 (competizione valida sia per assegnare i punti del ranking nazionale, sia come Day 1 del Secondo Open del Trentino)

Ore 22.00: Premiazioni LNF 500 presso Casa Moresc Spiazzo (situata a circa 2 km a sud rispetto al Golf Club Rendena) dove sarà organizzata un’esclusiva serata per tutti i footgolfisti.

 

Domenica 28 Luglio - LNF Coppie + LNF 250

Ore 9.00: partenza Shotgun Coppie

Ore 12.00: partenza LNF 250 in linea (competizione valida sia per assegnare i punti nel ranking nazionale, sia come Day 2 del Secondo Open del Trentino)

Ore 18.00: premiazione LNF Coppie

Ore 18.30: premiazione LNF 250

Ore 19.00: Premiazione Secondo Open del Trentino e piccolo rinfresco in Club House del Golf Club Rendena

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 17:44

L'approfondimento tecnico si è concluso, forse proprio quando è arrivato anche il ricorso del Codacons. L'associazione per la difesa dell'ambiente e tutela dei diritti di utenti e consumatori ha presentato al Tar di Trento, tramite l'avvocato Zero Perinelli, un ricorso contro la norma provinciale. La Pat: "Evitare disparità di trattamento tra gli esercizi commerciali"

29 settembre - 13:50

Bocciato uno dei provvedimenti bandiera della Giunta Fugatti, il tribunale condanna Pat e Comune di Trento a disapplicare la norma sulle case Itea. Gli avvocati: “Per il Trentino è un primo passo molto importante per rimuovere le norme introdotte dalla Provincia negli ultimi anni in materia di welfare che hanno determinato effetti gravissimi di esclusione in danno degli stranieri”

29 settembre - 13:20

Mentre è di questi giorni la notizia che il ministero della salute sta per dare indicazione di usare i test antigenici (con esito a 20/30 minuti) nelle scuole e nel Lazio sono già partiti da ieri (il Veneto è pronto a farlo) in Trentino da settimane ci si vanta dei tanti tamponi che si fanno (salvo poi ieri uscire con 200 tamponi in 24 ore) ma ora con il cambio di stagione quei numeri non possono bastare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato