Contenuto sponsorizzato

E' Tao Geoghegan Hart a vincere la prima tappa del Tour of the Alps nel giorno del ricordo di Michele Scarponi

Nella giornata di domani, martedì 23 aprile, spazio alla seconda tappa, quella da Reith im Alpbachtal a Scena per 178,7 chilometri. E' la frazione più lunga di questa edizione del Tour of the Alps e quella più impegnativa

Foto di Tour of the Alps
Di L.A. - 22 April 2019 - 17:14

KUFSTEIN (Austria). La prima tappa del Tour of the Alps è targata Tao Geoghegan Hart (Team Sky). Il britannico brucia nella volata ristretta Alex Aranburu (Team Caja Rural-Seguros) e Roland Thalmann (Team Vorarlberg Santic). Una frazione dedicata alla memoria di Michele Scarponi nel secondo anniversario della sua tragica morte in allenamento. Tante anche le iniziative per promuovere la sensibilizzazione sulla sicurezza stradale.

 

Una tappa che è riuscita a mettere in evidenza anche Vincenzo Nibali, che nell'ultima salita a circa 15 chilometri dal traguardo alza i giri del pedale e seleziona il gruppo. Resistono in quattro, mentre in discesa solo una decina di corridori, tra i quali Chris Froome, rientrano sui battistrada. La volata premia Hart, ma i big cercano di affinare la preparazione in vista del Giro d'Italia, che prende il via nel giro di tre settimane, l'appuntamento è per sabato 11 maggio a Bologna.

 

Nella giornata di domani, martedì 23 aprile, spazio alla seconda tappa, quella da Reith im Alpbachtal a Scena per 178,7 chilometri. E' la frazione più lunga di questa edizione del Tour of the Alps e quella più impegnativa.

 

Tra le novità della corsa la maglia rossa dei traguardi volanti, che non porta marchi di sponsor, ma il logo dell'iniziativa "Siamo sulla stessa strada" per fermare la strage quotidiana di ciclisti: Accpi-Associazione corridori ciclisti professionisti italiani chiede alla presidenza del consiglio dei ministri norme a tutela dell’incolumità di tutti coloro che utilizzano la bicicletta, come l’obbligatorietà del metro e mezzo di spazio laterale minimo in caso di sorpasso da parte di mezzi motorizzati.

 

Tra le conferme il Premio Team Up intitolato alla memoria di Scarponi. Istituito con il consenso della famiglia di Michele Scarponi e in collaborazione con l’Accpi, il riconoscimento intende portare ogni giorno alla ribalta la squadra che esprime il miglior impegno corale. Alla società viene chiesto di salire sul palco per consegnare un piccolo contributo del Tour of the Alps ad un’associazione di volontariato attiva nella città di partenza della tappa.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19. 30 del 06 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
07 maggio - 19:38
Incoraggianti i dati della campagna vaccinale in Trentino, con ottimi risultati negli over 70 e quasi il 90% degli over 80 coperti con almeno una [...]
Cronaca
07 maggio - 19:16
Tra i nuovi contagiati ci sono 27 tra bambini e ragazzi: 5 hanno tra 0-2 anni, 11 tra 3-5 anni, 5 tra 6-10 anni, 4 tra 11-13 anni e 2 tra [...]
Ambiente
07 maggio - 17:03
Nel bolognese la presenza dei lupi manda in fibrillazione alcuni allevatori che per difendersi hanno iniziato a “sparare” con dei cannoni [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato